Sabato, 25 Settembre 2021
Calcio

Virtus Verona, rosso e polemica: a Meda passa il Renate. Fresco: «L'espulsione non c'era»

I rossoblù in dieci uomini alla mezz'ora per il rosso diretto a Daffara. L'episodio scatena la rimonta delle pantere, che ribaltano il risultato sul 3 a 1. Il presidente allenatore non ci sta: «Le scelte arbitrali hanno cambiato la partita»

La Virtus Verona cade in trasferta sul campo del Renate, in occasione del match valido per la terza giornata del girone A di Serie C.

Buona la prova dei rossoblù, che recriminano per un arbitraggio determinante sull'andamento della gara, anche se non sono mancate le occasioni per pareggiare.

Dall'altra parte, si tratta del primo successo in campionato per il Renate, che pur soffrendo molto riesce ad arginare gli ospiti, padroni del campo di Meda fino al vantaggio di Lonardi. La squadra di Fresco, rimasta in dieci alla mezz'ora per la dubbia espulsione assegnata a Daffara, poco prima dell’intervallo vanifica alcune palle gol. E allora si fanno vedere in avanti i padroni di casa, che prima riacciuffano il pari con Rossetti, e due minuti dopo concretizzano la rimonta con l'incornata di Maistrello. Anche nella ripresa gli scaligeri non mollano di un centimetro. Anzi, vanno vicini al 2 al 2 in un paio di circostanze con Marchi, ipnotizzato da due super interventi di Drago. Nell’ultimo quarto d’ora il Renate ne ha di più, gestisce meglio il possesso palla e nel recupero mette il punto esclamativo sulla gara. In contropiede punisce Galuppini, che di testa beffa l’uscita di Sibi.

Di seguito il tabellino dettagliato dell'incontro:

RENATE - VIRTUS VERONA 3-1

RENATE (4-3-1-2): Drago; Anghileri, Silva, Possenti, A. Esposito (21′st Ermacora); Baldassin (21′ st Marano), Ranieri (33′st G. Esposito), Celeghin; Galuppini; Rossetti (39′st Morachioli), Maistrello (21′st Chakir). A disposizione: Albertoni, Ferrini, Rosa, Costanzo, Sala, Sarli, Merletti. All. Cevoli

VIRTUS (4-3-1-2): Sibi; Mazzolo (34′st Tronchin), Daffara, Faedo, Zugaro; Danieli (1′st Amadio), Lonardi, Metlika (34′st Silvestri); Danti (1′st Zarpellon); Arma (1′st Marchi), Pittarello. A disposizione: Giacomel, Bragantini, Cella, De Rigo, Vesentini, Carlegaris, Acampora. All. Fresco

ARBITRO: Sig. Mirabella di Napoli

RETI: Lonardi (V) al 39′pt, Rossetti (R) al 45′pt, Maistrello (R) al 47′pt, Galuppini (R) al 46′ st

NOTE: Espulso Daffara (V) al 31′pt. Ammoniti Silva, A. Esposito (R), Lonardi, Metlika, Sibi (V).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Verona, rosso e polemica: a Meda passa il Renate. Fresco: «L'espulsione non c'era»

VeronaSera è in caricamento