Calcio

Virtus Verona, Gianni Manfrin torna in rossoblù

Il laterale sinistro classe 1993, cresciuto nel settore giovanile del Chievo, vanta complessivamente 196 presenze e 14 gol da professionista, di cui 45 gare e 5 reti con la società di Borgo Venezia. Contratto fino al termine della stagione

La Virtus Verona dà il bentornato a Gianni Manfrin.

Per il laterale sinistro, classe 1993, la società di Borgo Venezia ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2022, ovvero sino al termine della stagione corrente. Si tratta di un ritorno: Manfrin è cresciuto nel settore giovanile del Chievo, prima di intraprendere la carriera da professionista con le maglie di Modena, Alessandria e Reggiana, oltre che a quella rossoblù, con cui ha debuttato nel gennaio 2019. Vanta complessivamente 196 presenze e 14 gol da "pro" tra Serie B, C e coppe nazionali, di cui 45 gare e 5 reti proprio con la Virtus Verona.

Il giocatore, annunciato lo scorso sabato (22 gennaio), ha già ri-debuttato con la squadra di Fresco nel pareggio ottenuto nel derby contro il Legnago, in occasione della prima sfida ufficiale del nuovo anno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Verona, Gianni Manfrin torna in rossoblù
VeronaSera è in caricamento