rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Virtus, cercasi tre punti: col Renate collezionato l'ennesimo pareggio

La squadra di Fresco non vince da prima di Natale: da allora cinque sconfitte e cinque pari in dieci partite. L'ultimo è arrivato al Gavagnin Nocini contro la formazione di Monza e Brianza, match terminato a reti inviolate

È finita 0 a 0 la partita fra Virtus VeronaRenate.

La squadra di mister Fresco è in assoluta astinenza di vittorie, dato che l'ultima risale al 12 dicembre 2021 contro la Pro Sesto. Dopo di allora solo cinque punti raccolti da cinque pareggi, con cinque sconfitte a completare il quadro delle ultime dieci gare senza successi.

La sfida di fronte agli ospiti del tecnico Cevoli incomincia a ritmi alti, con Giacomel chiamato subito all'intervento sul tentativo di Piscopo. I rossoblù rispondono al minuto 21 con un tiro al volo di Danieli bloccato a terra da Pizzignacco. Prima metà di gioco senza troppi sussulti, all'intervallo si va infatti negli spogliatoi sullo 0 a 0. Nella ripresa continua a regnare il grande equilibrio e le conclusioni a rete sono poche. Al 23' squillo di Nalini, autore di una gran botta dal limite con la palla che sfiora la traversa. Un minuto dopo replica il Renate con Rossetti, che ci prova con una traiettoria potente che fa accarezza il palo. Agli sgoccioli dell'incontro è invece Priore a impegnare Pizzignacco, attento a deviare di pugno. Nonostante qualche altro tentativo di offensiva, il risultato non cambia e resta senza marcature: tabellino finale fermo dunque sullo 0 a 0.

Per la truppa di Borgo Venezia appuntamento alla ricerca dei tre punti rimandato a domenica, 27 febbraio, in occasione della sfida casalinga in programma contro il Seregno.

Di seguito il tabellino dettagliato e gli highlights dell'incontro:

VIRTUS VERONA – RENATE 0-0

Virtus Verona (3-5-2): Giacomel; Lonardi, Cella, Faedo; Danieli (35′ st Pinto), Metlika (42′ st Tronchin), Hallfredsson, Silvestri (19′ st Munaretti), Zugaro; Arma (19′ st Priore), Nalini. A disposizione: Bragantini, Sheikh, Daffara, De Rigo, Danti, Vesentini, Marchi, Zigoni. All. Fresco.

Renate (4-3-1-2): Pizzignacco; Anghileri, Silva, Sini, Ermacora; Esposito G., Ranieri (31′ st Baldassin), Celeghin (37′ st Marano); Piscopo (20′ st Maistrello); Chakir (20′ st Cicconi), Rossetti (37′ st Morachioli). A disposizione: Albertoni, Esposito A., Tedeschi, Spaltro, Merletti, Gavioli. All. Cevoli.

Arbitro: Gigliotti di Cosenza.

Ammoniti: Danieli, Halfredsson, Lonardi, Tronchin, Giacomel (V); Chakir, Ranieri, Ermacora, Esposito G. (R).

Virtus Verona Renate 22feb22

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus, cercasi tre punti: col Renate collezionato l'ennesimo pareggio

VeronaSera è in caricamento