Calcio

Virtus, per risollevarsi va superato lo scoglio Triestina. Fresco: «Due anni fa la svolta contro di loro, spero capiti ancora»

Il patron e tecnico rossoblù vuole ribaltare il momento no della sua squadra: «Con la Pro Patria è andato tutto storto, fatico a credere che siamo quelli lì. Preferisco pensare che sia stata una giornata storta e guardare avanti. Hallfredsson? Esperienza per noi»

La Virtus si trova in un momento di difficoltà.

Lo è un po' a sorpresa, visto che nessuno all'interno della società avrebbe pronosticato un avvio di stagione così complicato. La sconfitta di Busto Arsizio contro la Pro Patria, maturata al termine di una partita mal giocata dai rossoblù, ha certificato il momento no. Come riportato sul sito ufficiale del Club, non c'è tempo però per leccarsi le ferite. Il campionato non concede tregua, serve guardare avanti, anche se in questo contesto il match contro la Triestina rappresenta l'ennesimo scoglio da provare a superare per la squadra di Gigi Fresco.

Lo sa per primo lo stesso presidente-allenatore, che parla così alla vigilia dell'incontro:

«Ci affidiamo anche alla cabala. Due anni fa eravamo in una situazione simile alla vigilia della gara interna contro la Triestina. La vincemmo 3-2 e da lì ebbe inizio un campionato totalmente diverso per noi. La speranza è che domenica possa succedere la stessa cosa. 

Come invertire la rotta? Lavorando, migliorando i dettagli. Siamo tutti sotto esame, non solo i ragazzi che vanno in campo. Domenica è andato tutto storto, fatico a credere che siamo quelli lì. Preferisco pensare che sia stata una giornata no e guardare avanti.

Hallfredsson? Alzerà ed anche di parecchio l'esperienza di questo gruppo. Aspetto fiducioso anche il rientro di Nalini che, sono certo e lo ripeto, ci darà una grossa mano».

Entrambi, tuttavia, non ci saranno nella prossima sfida casalinga, in programma al Gavagnin-Nocini domenica 10 ottobre alle ore 14.30. Halfredsson dovrà scontare un turno di squalifica "ereditato" dalla passata stagione, Nalini ha bisogno ancora di qualche giorno per considerarsi pronto al debutto. Saranno loro le uniche assenze, visto che Faedo è tornato regolarmente in gruppo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus, per risollevarsi va superato lo scoglio Triestina. Fresco: «Due anni fa la svolta contro di loro, spero capiti ancora»

VeronaSera è in caricamento