rotate-mobile
Calcio

Spezia, quattro giocatori positivi: emergenza Covid in vista del Verona

Dopo Kovalenko e un membro dello staff tecnico, sono emersi altri tre contagiati all'interno del gruppo squadra ligure: si tratta di Manaj, Hristov e Nzola. Slittata la ripresa degli allenamenti

Il Covid colpisce anche lo Spezia.

Dopo la positività di Viktor Kovalenko e di un membro dello staff tecnico, sono infatti emersi altri tre casi tra i liguri: si tratta di Rey Manaj, Petko Hristov e Mbala Nzola

Un poker di assenze pesanti per la squadra di Thiago Motta, considerando anche che tre di questi giocatori vengono solitamente impiegati da titolari. Nella prossima gara contro l'Hellas Verona, in programma nel pomeriggio di giovedì 6 gennaio, il tecnico sarà dunque costretto a riadattare l'assetto tattico.

Queste le due note apparse sul sito ufficiale del Club:

«Lo Spezia Calcio comunica che, i tamponi effettuati dai tesserati del Club in previsione del rientro in gruppo dalla sosta natalizia, hanno evidenziato la positività del calciatore Victor Kovalenko e di un membro dello staff tecnico. Il Club, in accordo con l'ASL spezzina, ha così deciso di far effettuare a tutto il gruppo squadra un ciclo di tamponi, in modo da avere una situazione chiara e il più sicura possibile in occasione della ripresa dei lavori».

«Lo Spezia Calcio comunica che, i tamponi di controllo effettuati, hanno evidenziato la positività in modalità asintomatica, dei calciatori Rey Manaj, Petko Hristov e Mbala Nzola, maturata nel corso della sosta natalizia. Il resto del gruppo tornerà a lavorare a Follo in una doppia seduta agli ordini di mister Thiago Motta».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spezia, quattro giocatori positivi: emergenza Covid in vista del Verona

VeronaSera è in caricamento