Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

Promozione, salta la prima panchina: l'Alba Borgo Roma esonera Padovani, al suo posto scelto Meneghetti

Dopo appena tre giornate, la società del presidente Venturi ha già deciso di cambiare guida tecnica. I giallorossi sono reduci dalla quarta sconfitta in sei partite ufficiali, tra campionato e coppa

L'Alba Borgo Roma ha esonerato Devis Padovani.

La quarta sconfitta incassata in sei partite è costata la panchina all'ormai ex tecnico giallorosso. La formazione veronese, ripescata quest'estate, attualmente milita nel girone B di Promozione, in un raggruppamento formato da tutte squadre vicentine. 

La società, guidata dal presidente Fabio Venturi, ha scelto di affidare la guida all'ex Croz Zai, Audace e Olimpica Dossobuono Matteo Meneghetti, che ha già condotto i primi allenamenti.

Come riportato su Radio RCS, il patron spiega così le motivazioni della sua scelta: «In cinque partite, tra campionato e coppa, il bilancio è stato misero con una sola vittoria e un pareggio. Non ho nulla contro mister Padovani, ha sempre dimostrato grande professionalità sia nel lavoro che nei rapporti con la società. La sconfitta di domenica scorsa non fa testo, la Marosticense è una corazzata e ha tutte le carte in regola per vincere il campionato. La squadra ha bisogno di una scossa caratteriale».

Sorpreso Padovani, alla prima esperienza in Promozione, che con tanta amarezza afferma: «Non mi aspettavo l'esonero dopo tre giornate di campionato, ma accetto la decisione. L'obiettivo della società era la salvezza: mi era stata chiesta in Prima Categoria, ancora prima del ripescaggio in Promozione».

Il nuovo allenatore Meneghetti, d'altra parte, ha parlato a Pianeta Calcio, dicendo: «Sono felice di questa mia nuova avventura. Sono consapevole che sarà dura, ma io amo le sfide. Ho trovato una società ben organizzata e con grande entusiasmo, anche se i risultati tardano ad arrivare. La squadra era stata allestita per ben figurare in Prima Categoria, ma poi in agosto c’è stato il ripescaggio e il ritorno in Promozione. Mi hanno chiesto la salvezza, che per una neo-ripescata è già un bel traguardo, specialmente in un girone B vicentino dove ci sono realtà molto attrezzate ed ottimi impianti. Non conosciamo le nostre avversarie, ma forse è meglio perché così possiamo concentrarci solo su noi stessi. Cercherò di proporre allenamenti brevi ma più intensi per abituare i ragazzi a tenere un ritmo alto durante la gara. Ho trovato una squadra giovane, ma fisicamente a posto. Dovrò lavorare sulla testa dei nostri molti giovani che devono prendere consapevolezza dei loro mezzi ed essere più intraprendenti. Non sono preoccupato, sono molto motivato e carico, sono sicuro che possiamo risollevarci e raggiungere il nostro obiettivo».

Meneghetti può contare sull’aiuto del suo fidato secondo Corrado Frinzi, del preparatore atletico Luca Gallizioli e del preparatore dei portieri Davide Migliorini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, salta la prima panchina: l'Alba Borgo Roma esonera Padovani, al suo posto scelto Meneghetti

VeronaSera è in caricamento