rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Calcio

Milan-Verona, Pioli: «L'Hellas sta bene, in palio punti pesanti. Ibra? Decido dopo la rifinitura»

L'allenatore rossonero ha parlato della squadra gialloblù nella conferenza stampa della vigilia: «Tudor sta ripercorrendo molte soluzioni tattiche di Juric. Attenzione a Barak, Caprari e Simeone. La qualità non manca, dovremo essere più bravi di loro»

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato in conferenza stampa della partita con l'Hellas, al via domani sera, sabato 16 ottobre, alle 20.45.

«La squadra non ha dimenticato la grande prestazione di Bergamo. Abbiamo bene chiaro in testa quello che abbiamo fatto. Domani affrontiamo un altro avversario molto aggressivo, servirà grande qualità e tante energie fisiche.

Come vincere? Sarà difficile, il Verona sta bene fisicamente e mentalmente. Gioca un calcio propositivo, dovremo sfruttare qualche errore. Muoversi bene, con il loro pressing, diventa fondamentale. Servirà essere continui nella partita. Gli scontri diretti sono importanti, ma i punti pesanti sono quelli contro le piccole.

Tudor? Penso stia ripercorrendo molte soluzioni tattiche di Juric. Ripartono bene: Barak è molto fisico e tecnico, Caprari è bravo nell'uno contro uno, Simeone l'ho allenato a Firenze ed è un bravo attaccante che attacca bene la profondità. Hanno qualità e noi dobbiamo mettere in campo la nostra ed essere meglio di loro.

Ibra? Sta meglio, ha iniziato a lavorare sul campo, da ieri è in gruppo. Sarà importante l'allenamento di domani, poi decideremo se convocarlo o meno. La sua condizione è in crescita».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Verona, Pioli: «L'Hellas sta bene, in palio punti pesanti. Ibra? Decido dopo la rifinitura»

VeronaSera è in caricamento