rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Calcio

Milan - Hellas Verona 3-2 | Rimonta rossonera nella ripresa, i gialloblù si arrendono al Meazza

La squadra di Tudor passa in vantaggio nei primi minuti con la rete di Caprari, firmando il bis grazie al penalty realizzato da Barak. All'incirca all'ora di gioco Giroud accorcia le distanze di testa, con i rossoneri che prima pareggiano sul calcio di rigore di Kessie e poi firmano il sorpasso dopo l'autogol di Gunter

Da 0-2 a 3-2, il Milan supera il Verona in rimonta.

Non senza difficoltà, visto il super primo tempo della squadra di Tudor. I gialloblù passano in vantaggio al 7' con Caprari, bravo a sfruttare un colpo di testa in profondità di Veloso e bucare le mani a Tatarusanu. Il raddoppio non tarda ad arrivare: Kalinic viene atterrato in area da Tomori, è calcio di rigore. Dal dischetto Barak non sbaglia al 24', con la partita che sembra essere sempre più in discesa. I 45 minuti opachi della formazione di Pioli, doppiamente ferita e condizionata dagli infortuni, alimentano l'illusione agli ospiti scaligeri di poter centrare finalmente l'impresa.

Nella seconda frazione, però, cambia tutto. Al 59' Giroud trafigge di testa sul cross alto di Leao: è il segnale della svolta. Faraoni, complice forse un po' di tensione di troppo, entra in area in modo irruento su Castillejo. Secondo penalty della serata assegnato al 76', stavolta a favore dei rossoneri: Kessie è glaciale dagli undici metri, la situazione è di nuovo in parità. Nemmeno il tempo di reagire che due minuti dopo Gunter commette il pasticcio decisivo: intervento goffo del difensore, che devia la sfera involontariamente verso la porta di Montipò.

Un Hellas che ha mostrato carattere, ma che è calato molto nella ripresa. Ancora una volta si è buttato via dopo aver incanalato il match nella direzione giusta. Peccato davvero. Ma i quattro risultati utili consecutivi non si dimenticano, e la strada è ancora lunga. Il trittico da paura è iniziato: ora sotto con la Lazio.

Il tabellino

MILAN - HELLAS VERONA 3-2
Reti: 7' pt Caprari, 24' Barak (rig.), 14' st Giroud, 31' st Kessie (rig.), 33' st Günter (aut.)

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Romagnoli, Ballo Fode; Kessie, Bennacer (dal 32' st Ibrahimovic); Saelemaekers (dal 1' st Castillejo), Maldini (dal 1' st Krunic), Rebic (dal 36' pt Leao); Giroud (dal 37' st Tonali)
A disposizione: Jungdal, Conti, Kalulu, Kjaer, Gabbia, Pellegri
Allenatore: Stefano Pioli

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Günter, Ceccherini (dal 1' st Sutalo); Faraoni, Veloso (dal 15' st Tameze), Ilic, Lazovic (dal 34' st Cancellieri); Barak, Caprari (dal 15' st Simeone); Kalinic (dal 18' st Lasagna)
A disposizione: Pandur, Berardi, Cetin, Rüegg, Magnani, Bessa, Hongla
Allenatore: Igor Tudor

Arbitro: Alessandro Prontera (Sez. AIA di Bologna)
Assistenti: Mastrodonato (Sez. AIA di Molfetta), Lanotte (Sez. AIA di Barletta)

NOTEAmmoniti: Ceccherini, Kalinic, Casale, Veloso, Ballo Fode.

La cronaca

PRIMO TEMPO - Avvio statico, le due squadre si studiano.

3'. Ilic si libera sulla destra dell'area di rigore, calciando con il sinstro verso la porta. Tatarusanu sventa in angolo.

5'. Ammonito Ceccherini per una trattenuta prolungata su Rebic.

6'. Milan in avanti, Maldini non riesce a incornare su un cross arrivato dalla fascia mancina.

7'. Gol dell'Hellas! Caprari sblocca l'incontro. Il trequartista sfrutta un colpo di testa in profondità di Veloso, con la difesa rossonera tutta ferma, bucando le mani di Tatarusanu.

9'. La squadra di Pioli prova a rispondere subito. Maldini, servito da un lancio di Rebic, tira alto sopra la porta di Montipò.

15'. Lazovic arriva sul fondo, aspettando un attimo di troppo prima di mettere il pallone al centro. Kalinic, tamponato, non riesce a deviare il pallone verso lo specchio.

17'. Rossoneri ancora in trazione offensiva, senza però rendersi sufficientemente pericolosi.

21'. Calcio di rigore per il Verona: gli scaligeri conducono una grande ripartenza, presentandosi sulla fascia sinistra in zona d'attacco. Caprari vede la sovrapposizione di Lazovic, il quale a sua volta trova Kalinic al limite dell'area piccola. L'attaccante croato viene atterrato da Tomori.

24'. Raddoppio gialloblù! Barak incrocia con il suo piede, realizzando con freddezza il penalty.

25'. Cartellino giallo per Kalinic, punito per un colpo rifilato a Tomori.

27'. Calabria si infila centralmente, lasciando partire un destro dal limite che termina alto.

30'. Azione avvolgente della squadra di casa, che viene ultimata dal tiro centrale di Saelemaekers. Blocca Montipò.

36'. Problemi alla caviglia per Rebic, che viene sostituito. Al suo posto entra Leao.

38'. Ammonito Casale per un fallo su Leao.

43'. Milan che appare un po' in affanno, tanti gli errori tecnici.

47'. Fine primo tempo: Hellas avanti 2 a 0 al Meazza.

SECONDO TEMPO - Doppio cambio per i rossoneri: dentro Krunic e Castillejo, fuori Saelemaekers e Maldini. Tudor risponde con Sutalo per Ceccherini.

46'. Prima manovra della ripresa del'Hellas, con Kalinic che appoggia per Faraoni vicino al limite dell'area. L'esterno spara alto.

51'. Il Milan spinge più volte dalle parti di Montipò, senza trovare però la via della porta.

54'. Cartellino giallo per Veloso, entrato in modo pericoloso su Bennacer.

59'. Gol del Milan. Leao crossa verso il centro dalla sinistra per Giroud, che sovrasta Casale e infila Montipò con un'incornata precisa.

60'. Duplice cambio Verona: Tameze per Veloso e Simeone al posto di Caprari.

64'. Altra sostituzione per la squadra scaligera: Lasagna preleva Kalinic.

69'. Leao tenta di colpire in contropiede dopo un'assalto nell'area di Tatarusanu da parte dei gialloblù. L'attaccante sfiora la rete del paraggio con un tiro a giro che termina di poco fuori.

73'. Kessie si lancia di forza centralmente, ma la sua conclusione risulta troppo tenera.

74'. Calcio di rigore per il Milan. Faraoni abbatte Castillejo per fermarlo dopo il passaggio filtrante di tacco di Leao.

76'. Pareggio del Milan. Kessie non sbaglia dagli undici metri.

77'. Per la squadra di Pioli dentro Ibrahimovic per Bennacer.

78'. Sorpasso rossonero. Gunter sbaglia l'intervento difensivo, beffando Montipò da pochi passi con un autogol.

79'. Per l'Hellas entra Cancellieri, esce Lazovic.

81'. Occasione Verona. Bravo Tatarusanu a deviare sopra la traversa un sinistro ravvicinato di Barak.

82'. Ballo Touré ammonito per un'entrata su Faraoni.

82'. Pioli fa uscire Giroud per fare spazio a Tonali.

85'. Ibrahimovic calcia verso la porta, ma la traiettoria viene deviata in corner.

92'. Assalti finali gialloblù, che però non riescono a impensierire Tatarusanu. L'ultimo giunge sul colpo di testa di Simeone, bloccato dal vice Maignan.

93'. Cancellieri si sposta il pallone sul piede preferito dal limite dell'area, ma il suo mancino termina molto alto.

95'. Finisce qui: Milan 3 Hellas Verona 2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan - Hellas Verona 3-2 | Rimonta rossonera nella ripresa, i gialloblù si arrendono al Meazza

VeronaSera è in caricamento