rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Legnago, vittoria all'ultimo respiro: col Trento conquistati tre punti dal sapore speciale

Un guizzo di Contini al 94' beffa i padroni di casa e indirizza la partita a favore dei biancazzurri: la squadra di Serena, dopo un periodo negativo, torna ora a sperare nella salvezza

Il Legnago, finalmente, è riuscito a sbloccarsi.

E lo ha fatto in un modo emozionante, ovvero trovando la rete della vittoria col Trento all'ultimo respiro, al termine di una partita equilibrata.

I padroni di casa sono però i primi a sfiorare il gol al 5' con Bocalon, ma Corvi è bravo ad intervenire deviando in angolo. All'8', invece, la conclusione di Sgarbi attraversa tutto lo specchio della porta di Marchegiani, uscendo di nulla. Nessun altro sussulto fino al 33', quando Corvi vola a deviare sul palo la punizione pennellata da Belcastro. Sul capovolgimento di fronte, Contini si invola a sinistra e pesca perfettamente a centro area Giacobbe, chiuso però al momento decisivo. Al 41' altra occasione trentina con Osuji, di poco sopra la traversa. Il primo tempo si conclude così 0 a 0.

Nella ripresa è il Legnago a partire meglio, orchestrando al 52' un bellissimo contropiede a liberare Sgarbi, la cui conclusione si spegne alta. Al 69' Belcastro sfiora il vantaggio del Trento, mentre al 73′ il subentrato Juanito Gomez si rende subito pericoloso con una girata di testa che finisce di poco fuori. Al 94' la pressione del Legnago dà i suoi frutti: sul pallone recuperato nella trequarti avversaria, Contini si infila in area e timbra il pesantissimo sigillo che vale lo 0 a 1 definitivo.

Di seguito il tabellino dettagliato e gli highlights dell'incontro:

TRENTO - LEGNAGO 0-1 (0-0)

Reti: 49′ st Contini (LS)

Trento (4-3-1-2): Marchegiani; Dionisi, Trainotti, Carini, Oddi (6′ st Simonti); Scorza (6′ st Vianni), Caporali, Osuji (12′ st Bearzotti); Belcastro (36′ st Seno); Pattarello, Bocalon (36′ st Chinellato). A disp.: Cazzaro, Pigozzo, Galazzini, Raggio, Barbuti. All. Carmine Parlato (in panchina Simone Dal Degan)

Legnago Salus (4-3-1-2): Corvi; Bruno, Gasparetto, Bondioli, Rossi; Antonelli (26′ st Juanito), Yabre, Paulinho; Giacobbe (15′ st Pitzalis); Contini, Sgarbi (39′ st Ricciardi). A disp.: Roncaglia, Rossini, Ricciardi, Lazarevic, Stefanelli, Meneghetti, Zanetti, Lollo, Casarotti, Maggioni. All. Michele Serena

Arbitro: sig. Villa (sez. di Rimini)

Ammoniti: Gasparetto (LS), Sgarbi (LS), Yabre (LS), Simonti (T), Contini (LS)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnago, vittoria all'ultimo respiro: col Trento conquistati tre punti dal sapore speciale

VeronaSera è in caricamento