Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio

Legnago, sei punti di tranquillità. Buric guida, Lazarevic chiude: la Pergolettese perde la contesa

I biancazzurri del tecnico Colella centrano la seconda vittoria consecutiva, la prima in casa. La doppietta dell'attaccante croato, sommata al sigillo dell'ala slovena, non lasciano scampo agli avversari di Cremona

Il Legnago fa bis di risultati, segnando un tris di gol.

Prima vittoria casalinga per i ragazzi di mister Colella, che battono 3 a 1 la Pergolettese e si godono il secondo successo di fila. Un tabellino che regala un sorriso alla società biancazzurra, e che aiuta a guardare avanti con fiducia e più tranquillità.

Come riportato sul sito ufficiale del Club, è il Legnago a passare subito in vantaggio: al terzo minuto, Buric si infila in area e, pur in caduta, riesce a colpire e piazzare la palla alle spalle del portiere avversario. Quando ormai pare che si vada negli spogliatoi sull'1 a 0, la retroguardia di casa viene sorpresa e Morello, con un sinistro preciso da fuori area, trova il pareggio provvisorio con cui si conclude la prima frazione di gioco. Al 56' della ripresa il sorpasso biancazzurro: tiro teso di Contini, il portiere respinge e Buric è il più lesto di tutti a fiondarsi sul pallone e calciare a rete: doppietta per il "Drago biondo". Al 92′ Lazarevic parte in contropiede e, inarrestabile, si presenta davanti al portiere, infilandolo con freddezza.

Di seguito il tabellino dettagliato e gli highlights dell'incontro:

LEGNAGO SALUS - PERGOLETTESE 3-1 (2-1)

Reti: 3′ pt e 11′ st Buric (LS), 47′ pt Morello (L); 47′ st Lazarevic (LS)

Legnago Salus (3-4-2-1): Enzo; Bondioli, Milani, Ambrosini; Ricciardi (35′ st Zanetti), Antonelli, Yabre, Pitzalis (1′ st Rossi); Ciccone (21′ st Juanito), Contini (24′ st Lazarevic); Buric (21′ st Laurenti). A disp.: Corvi, Gasparini, Sgarbi, Salvi, Giacobbe, Olivieri. All. Giovanni Colella

Pergolettese (4-3-2-1): Galeotti; Verzeni (19′ st Nava), Ferrara, Lambrughi, Villa; Palermo (12′ pt Vitalucci), Varas, Arini; Moreo (19′ st Fonseca), Morello (43′ st Cancello); Scardina. A disp.: Soncin, Alari, Faini, Perseu, Zennaro, Mercado. All. Stefano Lucchini

Arbitro: sig. Villa (sez. di Rimini)

Ammoniti: Ricciardi (LS), Yabre (LS), Villa (P), Bondioli (LS)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnago, sei punti di tranquillità. Buric guida, Lazarevic chiude: la Pergolettese perde la contesa

VeronaSera è in caricamento