rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Calcio

Hellas Verona Women, game over: debacle a Firenze e retrocessione matematica

Peggiore sentenza possibile per la squadra di mister Brutti, travolta 6 a 0 dalla Fiorentina. Le gialloblù salutano la massima serie dopo venticinque anni di permanenza: la prossima stagione ripartiranno dalla Serie B

Disfatta per l'Hellas Verona Women, che epiloga nel peggior modo possibile una stagione sofferta. Il risultato di 6 a 0 a favore della Fiorentina Femminile, nella sfida valida per la 17^ giornata di campionato, decreta per la squadra gialloblù la retrocessione matematica in Serie B dopo venticinque anni.

Una partita a senso unico, nonostante la buona partenza delle scaligere in avvio di gara. Alla mezz'ora di gioco il primo gol della formazione di casa: Sabatino in inserimento sfrutta l'assist di Breitner e insacca con una conclusione al volo. Nella ripresa, è dominio Viola: al 6' raddoppia con il tap-in di Boquete, mentre due minuti dopo è Lundin, invece, a trovare la rete del 3 a 0 con un colpo di testa sotto porta. Al 25' le toscane allungano con il tiro dalla distanza a parabola di Mascarello, ed al 27' con Catena, che segna riuscendo ad anticipare Haaland in uscita. Al 35', poi, Lundin sigla la doppietta personale con una conclusione da pochi metri per il 6 a 0 finale.

Il prossimo impegno della squadra di Brutti sarà quello di sabato 26 marzo (ore 12.30), quando allo stadio comunale di Vigasio sarà ospite il Pomigliano, nel match valido per la 18^ giornata della Serie A Femminile 2021/22.

Di seguito il tabellino dettagliato e gli highlights dell'incontro:

FIORENTINA FEMMINILE - HELLAS VERONA WOMEN 6-0 (1-0)

Reti: 30' pt Sabatino, 6' st Boquete, 8' st e 35' st Lundin, 25' st Mascarello, 27' st Catena

Fiorentina Femminile: Schroffenegger, Tortelli, Breitner, Pires Neto (da 18' st Catena), Sabatino, Monnecchi (da 31' st Zazzera), Giacinti (da 34' pt Lundin), Huchet, Kravets, Cafferata (da 31' st Aronsson), Boquete (da 18' st Mascarello). A disposizione: Tasselli, Russo, Vigliucci, Vitale. Allenatore: Patrizia Panico

Hellas Verona Women: Haaland, Ledri (da 23' st Lotti), Sardu, Jelencic, Pasini, Anghileri (da 23' st Mancuso), Miagkova (da 31' st Imprezzabile), Rognoni, Ambrosi, Arrigoni (da 11' st De Cao), Horvat. A disposizione: Gritti, De Sanctis, Marchiori, Oliva, Quazzico. Allenatore: Veronica Brutti

Arbitro: Roberto Lovison (Sez. AIA di Padova)
Assistenti: Pelosi (Sez. AIA di Ercolano), Piccichè (Sez. AIA di Trapani)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona Women, game over: debacle a Firenze e retrocessione matematica

VeronaSera è in caricamento