rotate-mobile
Calcio

Hellas Verona - Salernitana, le probabili formazioni | Barak e Depaoli possibili novità gialloblù

Con il nuovo protocollo adottato dalla Serie A, non dovrebbero esserci intoppi per la partita tra scaligeri e campani. Entrambe le formazioni alle prese con diversi casi di positività: Tudor e Colantuono studiano le alternative migliori

Tutto pronto per la sfida tra Hellas Verona e Salernitana, nonostante i numerosi dubbi antecedenti alla gara.

Dopo il rinvio della partita con il Venezia, per i granata rimaneva del tutto incerta anche la trasferta scaligera. Tuttavia con il nuovo protocollo deliberato dalla Serie A, oltre ai ricorsi vinti dalla Lega contro le ASL, tre dei quattro match inizialmente dati per posticipati si giocheranno con ogni probabilità. E allora la squadra di mister Colantuono si prepara a scendere in campo al Bentegodi, nonostante gli attuali otto giocatori positivi, ma con la fortuna di averne altri negativizzati e recuperati. Discorso non molto diverso per la formazione di Tudor, che ha svelato proprio pochi istanti prima del fischio d'inizio contro lo Spezia i nomi dei dieci giocatori (non più otto) contagiati dal virus. I due allenatori lavoreranno sulle alternative che avranno a disposizione, pur con una rosa senz'altro limitata sia da una parte che dall'altra. Appuntamento allora alle ore 20.45 di domani, domenica 9 gennaio.

I PRECEDENTI - Quello in programma allo stadio "Bentegodi" sarà il quarantesimo confronto tra Verona e Salernitana tra Serie A e Serie B. Il bilancio complessivo sorride agli scaligeri che vantano 16 vittorie a fronte di 11 successi dei campani, completano 12 pareggi. L'unico precedente tra le due squadre in massima serie è il pareggio per 2-2 nella gara d'andata di questo campionato.

QUI HELLAS VERONA - Nella squadra di Tudor non dovrebbero esserci grandi novità di formazione rispetto all'ultima sfida vinta contro lo Spezia. Negli scaligeri sono dodici le assenze, di cui dieci per Covid: tralasciando Dawidowicz (infortunato) e Hongla (Coppa d'Africa), gli indisponibili positivi sono Montipò, Berardi, Magnani, Çetin, Coppola, Faraoni, Frabotta, Cancellieri, Bessa e Ragusa. Il tecnico croato potrebbe rilanciare Barak sulla trequarti al posto di Lasagna, così da ricomporre il trio d'attacco titolare con Caprari e Simeone. In mediana ancora Ilic e Veloso, sugli esterni Casale (ma occhio a Depaoli) e Lazovic. Difesa diretta di nuovo da Günter, con ai suoi lati l'adattato Tameze e Ceccherini. In porta riecco Pandur.

QUI SALERNITANA - Per i granata sono otto le attuali positività dei calciatori in rosa (tre negativizzati e un nuovo positivo ieri, venerdì 7 gennaio), per cui la gara dovrebbe svolgersi regolarmente, a meno che non avvenga un improbabile blocco da parte dell'ASL campana. Emergenza in più reparti per mister Colantuono: Fiorillo confermato in porta con Delli Carri di nuovo presente nello schieramento titolare. Davanti favorita la coppia formata da Djuric e Bonazzoli.

ARBITRO - Federico Dionisi di L'Aquila

Le probabili formazioni

VERONA (3-4-1-2): Pandur; Casale, Günter, Tameze; Casale, Ilic, Veloso, Lazovic; Caprari, Barak; Simeone

SALERNITANA (3-5-2): Fiorillo; Veseli, Gyomber, Delli Carri; Kechrida, M. Coulibaly, Di Tacchio, Kastanos, Zortea; Bonazzoli, Djuric

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona - Salernitana, le probabili formazioni | Barak e Depaoli possibili novità gialloblù

VeronaSera è in caricamento