rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Calcio

Nazionali gialloblù, Mancini su Caprari: «È stato infortunato per 15 giorni, spero di farlo esordire»

Il CT dell'Italia spiega così le esclusioni del fantasista dell'Hellas, anticipando l'intenzione di farlo scendere in campo contro la Germania: «Cercherò di fare debuttare lui, Scalvini e Luiz Felipe. Crediamo molto in tutti e tre»

A differenza del giovane Matteo Cancellieri, per Gianluca Caprari non è ancora arrivato il momento del tanto atteso esordio in Nazionale.

In tribuna in tutte le ultime tre partite, Roberto Mancini ha spiegato il perché dell'esclusione del fantasista dell'Hellas Verona. Dice il il CT dell'Italia nella conferenza stampa prima della sfida contro la Germania, in programma alle 20.45 di domani, martedì 14 giugno, a Mönchengladbach:

«Scalvini è molto bravo, è un ragazzo che può giocare in due ruoli, è tecnico, ha un bel fisico. Deve fare solo esperienza, diventerà un grandissimo calciatore. Luiz Felipe può diventare importante, così come Caprari, che è stato infortunato per 15 giorni. Cercherò di fare debuttare tutti e tre, crediamo molto in loro».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nazionali gialloblù, Mancini su Caprari: «È stato infortunato per 15 giorni, spero di farlo esordire»

VeronaSera è in caricamento