Calcio

Hellas, D'Amico premiato come miglior ds dell'anno agli Italian Sport Awards. Riconoscimenti anche per altri gialloblù

Al galà delle eccellenze calcistiche italiane di Castellammare di Stabia, eletti Marco Davide Faraoni come miglior terzino destro della Serie A 2020/21, Nicolò Casale come miglior difensore della Serie B 2020/21 e Andrea Anselmi come miglior responsabile della comunicazione

Si è tenuta lunedì, 13 dicembre, la decima edizione degli Italian Sport Awards, il galà che premia le eccellenze calcistiche italiane di ogni stagione sportiva. Teatro della serata è stato, anche in quest'occasione, l'Hotel Dei Congressi di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli.

Per l'Hellas è stato eletto, con riferimento alla stagione 2020/21, Tony D'Amico come Miglior Direttore Sportivo dell'Anno. Presente alla cerimonia, D'Amico è stato premiato dal dottor Donato Alfani e dal giornalista Luca Esposito. Per il dirigente gialloblù si tratta della seconda vittoria, dopo quella ottenuta per il lavoro svolto nella stagione 2018/19.

Altri tre sono stati, poi, i riconoscimenti attribuiti tra le fila del Verona: Marco Davide Faraoni (Miglior Terzino Destro della Serie A 2020/21), Nicolò Casale (Miglior Difensore della Serie B 2020/21, ex aequo con Massimiliano Mangraviti) e Andrea Anselmi (Miglior Responsabile Comunicazione).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas, D'Amico premiato come miglior ds dell'anno agli Italian Sport Awards. Riconoscimenti anche per altri gialloblù
VeronaSera è in caricamento