rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Hellas Verona - Cagliari, le probabili formazioni | Günter di nuovo dal 1', in mediana torna Veloso?

Sfida infrasettimanale al Bentegodi: Tudor ha in mente qualche cambio rispetto alla trasferta di Genova, soprattutto tra difesa e centrocampo. I sardi di Mazzarri, reduci dal beffardo pareggio ottenuto con la Salernitana, hanno assoluto bisogno di punti per continuare a sperare nella salvezza

Non c'è molto tempo per recuperare le energie in casa Hellas, perché è già ora di sfidare il Cagliari.

La sconfitta con la Sampdoria ha fermato a cinque la serie di risultati utili consecutivi, ma ora la squadra di Tudor vuole subito rifarsi sul proprio campo, allo stadio Bentegodi. Domani sera, alle ore 20.45, il Verona andrà in cerca di altri punti preziosi in ottica salvezza. Lo stesso discorso vale per i sardi, che stanno attraversando un momento abbastanza delicato, reduci dal pareggio con beffa rimediato con la Salernitana. Il turno infrasettimanale nasconde sempre dei cambi di formazione, perché c'è bisogno di far rifiatare qualche giocatore. Sul fronte gialloblù ci potrebbero essere delle varianti rispetto a Genova, specie in difesa e in mediana, mentre mister Mazzarri si dovrebbe affidare ai migliori undici a sua disposizione.

I PRECEDENTI - Su 16 gare giocate a Verona in Serie A, il Cagliari ha perso nove volte, pareggiato sei e vinto soltanto una. Hellas decisamente avanti anche nella statistica dei gol, con 23 reti realizzate contro le 12 dei rossoblù. L'ultimo incrocio risale al 6 dicembre 2020, quando a Zaccagni rispose Marin nell'1-1 finale. Escludendo i due successi nel campionato cadetto (1963/64 e 2003/04), l'unico blitz dei sardi al Bentegodi n massima serie è datato 30 gennaio 1972.

QUI HELLAS VERONA - Nella difesa gialloblù ritroverà posto Günter al centro, con Dawidowicz spostato lateralmente nel terzetto. A completare il pacchetto resta vivo il duello tra Casale e Ceccherini. Mister Tudor sulle fasce dovrebbe schierare i soliti Faraoni e Lazovic, mentre in mezzo al campo, a fare coppia con Tameze, Ilic potrebbe essere riconfermato ai danni del capitano Veloso. Barak e Caprari inamovibili sulla trequarti, a supporto dell'ex Simeone. Indisponibili Kalinic, Hongla e Frabotta.

QUI CAGLIARI - «A Verona andremo incavolati, spero di fare risultato». Così il tecnico Mazzarri dopo il pareggio beffardo rimediato con la Salernitana, con i rossoblù sempre più a caccia di punti vitali per risollevare la critica situazione di classifica. Nei 23 convocati spicca l'assenza di Cragno, rimasto in Sardegna per motivi familiari; tra i pali occasione per l'ex Radunovic. Oltre a Faragò, ancora indisponibile anche Godin, alle prese con un problema muscolare, quindi al centro della difesa ci saranno Ceppitelli e Carboni e sulla sinistra Lykogiannis. In mediana Strootman favorito su Grassi, sulla fascia Dalbert è in lotta con Deiola per una maglia da titolare. Davanti intoccabile Joao Pedro, mentre ad affiancarlo c'è un ballottaggio aperto tra Keita Balde e Pavoletti, che dopo il gol segnato nell'ultimo match potrebbe ritrovare spazio dal 1' minuto.

ARBITRO - Matteo Marcenaro di Genova

Le probabili formazioni

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Günter, Dawidowicz; Faraoni, Ilic, Tameze, Lazovic; Caprari, Barak; Simeone.

CAGLIARI (4-4-2): Radunovic; Caceres, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Nandez, Strootman, Marin, Dalbert; Joao Pedro, Keita Balde.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona - Cagliari, le probabili formazioni | Günter di nuovo dal 1', in mediana torna Veloso?

VeronaSera è in caricamento