rotate-mobile
Calcio

Hellas, il sogno di Tameze: «Vorrei giocare in Europa col Verona»

Il centrocampista gialloblù non nasconde le sue ambizioni, elogiando Tudor e i propri compagni: «Il mister mi ha fatto crescere, riesce a tirare fuori il meglio da tutti noi. In più, questa squadra è davvero forte»

Adrien Tameze, centrocampista dell'Hellas Verona, si sta affermando sempre più come perno insostituibile della mediana scaligera.

Il giocatore camerunese, con cittadinanza francese, ha parlato delle proprie ambizioni e del momento che stanno attraversando i gialloblù, con un occhio anche alla prossima sfida in programma contro la Fiorentina. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, ecco le sue principali dichiarazioni:

«Ho imparato molto con Juric, Tudor percorre la stessa strada e per me è stato un bene avere continuità. Poi il mister mi ha fatto crescere sotto tanti aspetti, soprattutto a livello mentale e fisico, è un tecnico che dal lunedì al sabato spinge sempre al massimo. Riesce a tirar fuori il meglio da tutti noi. In più, questo Verona è più forte. Se l'Hellas può arrivare in Europa? Mi piacerebbe molto. Penso che siamo davvero forti ma che ci sono rivali altrettanto forti, a partire dalla Fiorentina di domenica. Sarà una sfida tosta, spettacolare, perché entrambe le squadre corrono molto e cercano sempre il gol. I miei obiettivi? Finire bene la stagione, fare ancora qualche gol. Mi ci vorrei abituare. E mi piacerebbe tornare a giocare ancora in Europa, col Verona sarebbe il massimo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas, il sogno di Tameze: «Vorrei giocare in Europa col Verona»

VeronaSera è in caricamento