rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Calcio

FIGC, le modalità per il primo tesseramento dei minori provenienti dall'Ucraina

La Federazione calcistica ha diffuso la procedura che le società interessate dovranno seguire per procedere con l'iscrizione dei giovani in fuga dalla guerra, con validità limitata al 30 giugno 2022. Necessario presentare modulo di tesseramento, documento di riconoscimento (passaporto) e documentazione attestante l'ingresso in Italia del soggetto

La Federazione Italiana Giuoco Calcio, a seguito della decisione di apertura al tesseramento dei minori provenienti dall'Ucraina, ha pubblicato le modalità da seguire per le società interessate.

Come specificato sul Comunicato Ufficiale numero 186/A del 10 marzo 2022, è già possibile procedere previo accertamento dell'identità dei soggetti in questione. L'iscrizione può essere effettuata sia in ambito Dilettantistico che in quello di Settore Giovanile e Scolastico, e la validità sarà limitata al 30 giugno 2022. La procedura, dal punto di vista documentale, è molto più snella rispetto a quella adottata per il primo tesseramento degli stranieri provenienti da altri Paesi.

Come detto, innanzitutto, il tesseramento sarà consentito previo accertamento dell'identità per i minori accolti nel nostro Paese a partire dal 24 febbraio 2022. Le pratiche dovranno essere istruite nel Portale LND se si tratta di calciatori minori di 10 anni e nel Portale Servizi FIGC se si tratta di calciatori maggiori di 10 anni, allegando la seguente documentazione:

  • MODULO DI TESSERAMENTO: firmato da uno dei genitori o da altro soggetto che legalmente lo rappresenta e dal Presidente della Società.
  • DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO DEL CALCIATORE (PASSAPORTO): per chi ne fosse sprovvisto potrà essere presentato un Certificato Provvisorio di Identità rilasciato dall'Ambasciata (nota verbale Ministro dell’Interno prot. 6128/24-500-63 del 01/03/2022).
  • DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE L'INGRESSO IN ITALIA: deve riportare la data non antecedente al 24 Febbraio 2022 con provenienza dall'Ucraina.

Da evidenziare che all'atto della compilazione della videata informatica sul Portale (sia LND che FIGC), sulla tipologia di adesione dovrà essere sempre messo il "flag" su ART.19 FIFA.

Vista l'eccezionalità del momento e la particolarità del tesseramento, la procedura informatica non è stata modificata; questo significa che il sistema aprirà in automatico un certo numero di "cassetti", ove inserire i documenti previsti, poiché la trasmissione della pratica è subordinata al caricamento di tutti i cassetti. Pertanto, una volta caricati solo i documenti sopra riportati, nei rimanenti cassetti sarà necessario caricare delle scansioni contenenti anche un solo foglio bianco. L'impiego dell'atleta per la società sarà possibile solamente dal momento in cui il nominativo risulterà presente nel tabulato calciatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FIGC, le modalità per il primo tesseramento dei minori provenienti dall'Ucraina

VeronaSera è in caricamento