Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, per il Villafranca 3 a 0 a tavolino. Il Montorio fa reclamo: «Errore arbitrale»

Ospiti puniti per la mancanza in campo di un fuoriquota classe 2000 dal 16' al 18' del secondo tempo. Per la società neroverde, però, si tratterebbe di una svista di trascrizione da parte del direttore di gara

Il risultato finale di 4 a 2 tra Villafranca e Montorio, gara valida per la prima giornata del campionato di Eccellenza, non è stato omologato dal Giudice Sportivo.

Dal referto arbitrale è emerso che per due minuti, ossia dal 16' al 18' del secondo tempo, la squadra neroverde non aveva in campo un 2000. La sanzione inflitta è stata la sconfitta con il risultato di 3-0 a tavolino, un'ammenda di 50 euro e l'inibizione del dirigente accompagnatore Alessandro Colombari fino al 4 ottobre.

Da un'attenta visione delle immagini della gara e dalla lista dei cambi effettuati, tuttavia, emerge come il Montorio, al minuto 16 del secondo tempo, abbia sostituito il calciatore numero 11 Dalla Mura (classe 1994) con il numero 74 Bellamoli (classe 2001). Le quote giovani in campo in quel momento erano perciò abbondantemente rispettate per la presenza di tre calciatori classe 2001 ed un calciatore classe 2003. L’errore, pertanto, pare sia stato commesso dal direttore di gara.

La società Montorio, nel frattempo, ha preannunciato un reclamo come si legge dal comunicato stampa apparso sulla propria pagina Facebook:

«Con riferimento al provvedimento disciplinare contenuto nel Comunicato n°9 del 22/09/2021, relativamente alla gara del campionato di Eccellenza svoltasi il 19/09/2021 fra Villafranca Veronese e Montorio FC, nel quale è stata decretata la perdita della medesima gara al Montorio FC per un errore nelle sostituzioni relative all’assenza in campo, tra il minuto 16° e 18° del secondo tempo, di un atleta nato dal 1 gennaio 2000, la Società Montorio FC comunica di aver provveduto immediatamente a inviare “Preannuncio di Reclamo” nelle forme previste dalle NOIF, in quanto il Direttore di gara ha erroneamente invertito i numeri dei giocatori nelle due sostituzioni avvenute al 16° e al 18° minuto del secondo tempo. Questo errore arbitrale emerge non solo dalle testimonianze ma anche dalle riprese TV relative alla gara in questione. La prova TV è ammessa nei reclami relativi alle gare di Categoria Eccellenza solo per gli scambi di persona, quindi detta prova sarà determinante per l’esito positivo del reclamo. Questo non cancellerà l’inequivocabile perdita della gara sul campo per 4 a 2 a vantaggio del Villafranca, ma sicuramente farà giustizia e verità sulle corrette operazioni di sostituzione prodotte dallo staff della nostra Squadra maggiore».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, per il Villafranca 3 a 0 a tavolino. Il Montorio fa reclamo: «Errore arbitrale»

VeronaSera è in caricamento