rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Calcio

Hellas Verona - Cagliari 0-0 | I gialloblù spingono ma non segnano, la squadra di Mazzarri strappa un punto prezioso

Al Bentegodi la partita la fa la formazione di Tudor, con gli ospiti chiusi in difesa e pronti a ripartire. Le occasioni per gli scaligeri non mancano, ma Radunovic para tutto. E alla fine il gol non arriva

Il Cagliari si chiude in difesa e punta a ripartire, il Verona si affaccia in avanti ma non riesce a trovare la via del gol.

Alla fine, allo stadio Bentegodi, il risultato rimane congelato sullo 0 a 0. Il primo tempo è bloccato, con un avvio aggressivo da parte dei gialloblù, che sfiorano il gol sugli sviluppi di un cross insidioso da parte di Faraoni. Sull'epilogo di tempo la squadra di Mazzarri alza il baricentro e si guadagna qualche occasione, senza però rendersi troppo pericolosa. Nella ripresa l'Hellas tenta in tutti i modi di vincere la partita, ma i rossoblù sono sempre attenti in fase difensiva e non concedono nulla. Simeone sciupa un paio di buone chance, mentre Dawidowicz (complice la deviazione di Joao Pedro) impatta sul palo con un colpo di testa su invito da corner. Gli ultimi minuti sono carichi di tensione, con qualche perdita di tempo di troppo. Il fortino ben arroccato dal Cagliari sul finale porta i suoi frutti: i sardi conquistano un punto importante su un campo ostico per molte squadre.

Il tabellino

HELLAS VERONA - CAGLIARI 0-0
Reti: -

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Ceccherini (dal 1' st Casale); Faraoni, Ilic (dal 33' st Tameze), Veloso (dal 33' st Bessa), Lazovic; Barak, Caprari; Simeone (dal 33' st Lasagna)
A disposizione: Pandur, Berardi, Cancellieri, Rüegg, Magnani, Sutalo, Ragusa
Allenatore: Igor Tudor

CAGLIARI (4-4-2): Radunovic; Caceres, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Bellanova, Nandez, Grassi, Dalbert (dal 29' st Marin); Joao Pedro, Keita Baldé (dal 29' st Pavoletti)
A disposizione: Aresti, D'Aniello, Deiola, Altare, Strootman, Pereiro, Oliva, Zappa, Céter, Obert
Allenatore: Walter Mazzarri

Arbitro: Matteo Marcenaro (Sez. AIA di Genova)
Assistenti: Carbone (Sez. AIA di Napoli), Avalos (Sez. AIA di Legnano)

NOTEAmmoniti: Günter, Simeone, Lazovic, Tudor, Keita Baldé

La cronaca

PRIMO TEMPO - L'Hellas vuole imporre il proprio ritmo sin dai primi minuti.

2'. Simeone prova a sfondare subito in zona di sinistra, ma il suo tiro è debole e presa facile di Radunovic.

5'. Brivido per il Cagliari su una grande occasione del Verona. Faraoni libera un cross veloso che attraversa tutta l'area di rigore, Simeone non riesce a deviare e Caceres anticipa Lazovic al momento del tap-in.

7'. Botta di Bellanova da fuori, traiettoria alta sopra la traversa.

9'. Caprari serve Veloso da corner, con il capitano che lascia partire un sinistro dalla distanza che finisce ampiamente fuori misura.

12'. Caprari si accende in sprint, tentando il tiro dal limite dell'area. Conclusione deviata in angolo.

16'. Joao Pedro tenta di piazzare un mancino che finisce troppo centrale, Montipò è attento e blocca.

19'. Battuta di prima intenzione di Keita, bravo ad arpionare il pallone dopo una respinta al limite. Anche in questo caso il tiro si spegne centrale.

27'. Cross lungo sul secondo palo da parte di Lazovic, Lykogiannis è insidiato da Faraoni e sventa il pericolo allungando di testa in corner.

34'. Destro potente di Nandez, involato sulla destra. Montipò respinge in qualche modo.

35'. Ammonito Günter per un fallo su Grassi, lanciato in velocità verso le parti di Montipò.

36'. Lykogiannis, su punizione, tenta di sorprendere tutti sul primo palo. Esterno della rete.

39'. Risponde Veloso su un altro calcio di punizione, specialità della casa per il portoghese. Radunovic si fa trovare pronto.

40'. Keita si ritrova il pallone tra i piedi da pochi passi sul tiro-cross di Bellanova, ma non riesce a coordinarsi al meglio. La difesa gialloblù si salva.

42'. Ancora avanti il Cagliari: Carboni gira di testa, palla che si impenna e Montipò la fa sua.

45'. Si va a riposo a reti bianche al Bentegodi.

SECONDO TEMPO - Cambio per la formazione scaligera: entra Casale, esce Ceccherini.

48'. Cartellino giallo per Simeone, entrato in scivolata pericolosa su Nandez.

49'. Scintille dopo il fallo e mischia con battibecco tra le due squadre: ammoniti Lazovic, Keita e anche Tudor.

55'. Ghiotta chance per l'Hellas. Simeone, dopo aver difeso bene palla, viene pescato in profondità da Faraoni, ma a tu-per-tu calcia addosso a Radunovic.

57'. Ripartenza del Verona, con Dawidowicz che appoggia per Barak. Il trequartista ceco prova il colpo da bilardo dal limite dell'area, Radunovic è provvidenziale nella deviazione in angolo.

58'. Altra imbucata per Simeone, questa volta di Caprari. Carboni rallenta l'attaccante argentino, che girandosi su se stesso non trova lo specchio della porta sull'uscita di Radunovic.

61'. Nandez scappa via in profondità, Veloso riesce a recuperarlo e intervenire regolarmente in scivolata.

67'. Bellanova si infla in area, non trovando l'impatto giusto col pallone.

68'. Cambio di campo preciso di Barak per il taglio di Faraoni, che stoppa e si presenta di fronte a Radunovic. Carboni decisivo nell'intervento difensivo.

69'. Palo dei gialloblù. Sul corner di Veloso, Dawidowicz impatta di testa. L'incornata, deviata da Joao Pedro, impatta sul legno opposto.

70'. Altra occasione per l'Hellas. Il controllo di Simeone è difettoso, e così la retroguardia sarda riesce ad evitare il peggio.

74'. Doppia sostituzione per Mazzarri: dentro Pavoletti e Marin, fuori Keita e Dalbert.

77'. Bella giocata di Barak, che dopo uno stop orientato rientra sul sinistro e tenta il tiro. Conclusione centrale.

78'. Triplo cambio per Tudor: Lasagna, Bessa e Tameze per Simeone, Veloso e Ilic.

80'. Momento di pressione offensiva per l'Hellas. Bessa lascia partire un destro dalla distanza, Radunovic para senza difficoltà.

82'. Problemi fisici per Grassi, al suo posto fa il suo ingresso Strootman.

85'. Miracolo di Radunovic sulla girata al volo a botta sicura di Lasagna, puntuale nel ricevere il cross di Faraoni sul primo palo. Gioco comunque fermo per fuorigioco.

88'. Ammonito Caceres per perdita di tempo.

90'. Minuti finali confusionari e carichi di tensione, con le due formazioni lunghe.

92'. Lasagna sfiora il vantaggio con un sinistro a incrociare. Ceppitelli devia sull'esterno della rete.

95'. Finisce qui: Hellas Verona 0 Cagliari 0.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona - Cagliari 0-0 | I gialloblù spingono ma non segnano, la squadra di Mazzarri strappa un punto prezioso

VeronaSera è in caricamento