Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Di Francesco: «La squadra c'è, va messo qualcosa in più. Dobbiamo rimanere attaccati al risultato»

Il tecnico, a un passo dall'esonero, commenta così la terza sconfitta dell'Hellas in campionato: «Non siamo in difficoltà, serve commettere meno errori. C'è il rammarico di non riuscire a concretizzare le situazioni»

È notte fonda per l'Hellas Verona che, dopo tre giornate di campionato, è ancora bloccato a zero punti in fondo alla classifica. Dopo le due sconfitte casalinghe contro Sassuolo e Inter, è arrivato anche il terzo ko in trasferta allo stadio Dall'Ara. Il Bologna ha conquistato bottino pieno grazie alla rasoiata nell'angolino di Svanberg, arrivata al 79' minuto della gara.

Una situazione pesante quella in casa gialloblù, con la panchina di Eusebio Di Francesco che traballa sempre di più. L'allenatore ha analizzato così la partita, parlando ai microfoni di Sky Sport:

«Sento dire che siamo in difficoltà. È una cosa che mi spiace molto ma se siamo a zero punti dopo tre partite è inutile negarlo. Anche questa sera c'è grande rammarico perchè non riusciamo a concretizzare adeguatamente le varie situazioni. Il calcio, però, è fatto di risultati e quindi dobbiamo guardare cosa dice la classifica. La squadra anche questa sera ha dimostrato di esserci, ma evidentemente dobbiamo metterci qualcosa in più. La colpa di tutto questo è solo nostra. Bisogna cercare di rimanere attaccati al risultato cercando di non commettere errori anche se l'errore non è mai individuale ma di squadra. Un gol, comunque, cambierebbe molte cose. Dobbiamo lavorare su tutto».

Per il portiere Lorenzo Montipò, i gialloblù avrebbero meritato almeno un punto. Queste le sue parole, riportate sul sito ufficiale del Club di via Olanda:

«Se stasera meritavamo almeno il pareggio? Abbiamo giocato con molta grinta e fatto una buona prestazione, meritavamo almeno di fare un punto. È un peccato non esserci riusciti, ma questo risultato deve motivarci e spingerci a lavorare ancora di più durante la settimana.

Se ho visto dei passi in avanti gara dopo gara? Sicuramente, ma anche nella gara contro l'Inter ero rimasto soddisfatto del mio reparto difensivo. Noi marchiamo a uomo e giochiamo sempre a viso aperto. Siamo un'ottima squadra e lo abbiamo dimostrato in tutte e tre queste prime partite di campionato, certo ci mancano i punti e lavoreremo ancora di più per ottenerli già dalle prossime sfide.

Se la mia condizione fisica sta migliorando di settimana in settimana? Arrivo da un infortunio di tre mesi che non mi ha permesso di partecipare al ritiro con la squadra, ma sto lavorando bene e sono contento della condizione fisica che sto pian piano raggiungendo.

Se i prossimi tre match ravvicinati sono un'occasione importante per fare punti? Nelle prossime tre partite dovremo pensare a giocare con tranquillità ed anche con la grinta necessaria per cercare di ottenere i primi punti in campionato».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Francesco: «La squadra c'è, va messo qualcosa in più. Dobbiamo rimanere attaccati al risultato»

VeronaSera è in caricamento