rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Alla Clivense il primo round per il Titolo Provinciale. Allegretti: «L'obiettivo è fare bene nelle due competizioni che restano»

Vinto il campionato di Terza Categoria, la squadra di Pellissier punta a conquistare anche Titolo e Coppa. L'allenatore: «Baldo Junior Team? Altra partita difficile contro un altro avversario forte. Se ci impegniamo così partiamo già col piede giusto»

Riccardo Allegretti, tecnico della FC Clivense, ha rilasciato un'intervista dopo la vittoria casalinga con la Polisportiva Bonferraro, nel primo match del triangolare valido per l'assegnazione del Titolo Provinciale di Terza Categoria.

Archiviata la conquista del campionato, sul campo dello stadio Olivieri la squadra del presidente Pellissier ha ottenuto una vittoria importante per centrare un altro obiettivo stagionale, imponendosi 4 a 1 sulla squadra vincitrice del girone C: un poker realizzato da Mehmedi, Inzerauto (doppietta) e Davì. Il prossimo appuntamento del girone per la nuova formazione scaligera è in programma sul campo del Baldo Junior Team domenica prossima, 22 maggio, con orario ancora da definire.

«Mister, è stata dura, ma il risultato è pieno. Sì, siamo molto contenti, i ragazzi sono stati bravissimi. Sono stati bravi a sfruttare le prime due occasioni, poi abbiamo preso il rigore, ma comunque non abbiamo mai smesso di giocare. Anche il secondo tempo siamo entrati col piglio giusto, quindi sono felice per il risultato. Panchina corta? Sì, più che altro gli unici due cambi che avevamo erano davanti. Quindi abbiamo scelto di mettere Mehmedi in mezzo al campo che non è il suo ruolo, d'altronde ci dovevamo adattare un po'. Sono soddisfatto di come hanno fatto tutti quanti, dell'impegno e della prestazione. Giornata positiva. Pavoni? Se non para il rigore non ha senso metterlo in porta, quindi prestazione da buttare (ride, ndr). Prossima partita ancora più importante? Sì, un'altra partita difficile contro un altro avversario forte perché ha vinto il suo girone. La cosa positiva è che recuperiamo Castellucci dalla squalifica, e quindi con lui, con probabilmente Gasparato e il rientro di Vallese siamo numericamente di più. Ci sono due obiettivi: questo e la Coppa. Sì, l'obiettivo è cercare di fare bene tutte e due le competizioni che restano. Se ci impegniamo così partiamo già col piede giusto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Clivense il primo round per il Titolo Provinciale. Allegretti: «L'obiettivo è fare bene nelle due competizioni che restano»

VeronaSera è in caricamento