rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Calcio

Clivense, avanza senza intoppi il percorso in Coppa. Allegretti: «Peccato per i due gol presi col Pozzo. Baldo? Finale per un altro trofeo»

La squadra di Pellissier vince anche a San Giovanni Lupatoto, rimanendo in testa al gruppo B ad una sola giornata rimanente nella fase ai gironi. Nel frattempo, il focus è già alla prossima sfida valida per l'assegnazione del Titolo Provinciale

Riccardo Allegretti, tecnico della FC Clivense, ha rilasciato un'intervista dopo la vittoria esterna con la squadra B del Pozzo, nel match valido per la quarta giornata di Coppa Verona.

A San Giovanni Lupatoto, la formazione del presidente Pellissier ha ottenuto un altro netto successo per 6 a 2: a segno De Martiis (doppietta), Mehmedi, Inzerauto (doppietta) e il portiere Pavoni. La compagine scaligera si è portata così a 10 punti al comando del girone B, con la Fumanese a inseguire a quota 7 (con però una partita ancora da giocare). Solo la prima del raggruppamento, al termine del quale manca un solo turno, accederà ai quarti di finale, per i quali verranno ripescate anche le due migliori seconde. Nel frattempo, però, la testa è già alla sfida di domenica, 22 maggio, nella finale a Cavaion contro il Baldo Junior Team per l'assegnazione del Titolo Provinciale.

«Mister, partiamo dalle cose positive: tre punti per la Coppa. Sì, risultato positivo e in parte anche la prestazione. I ragazzi hanno avuto un ottimo atteggiamento, peccato per i minuti finali, però sono soddisfatto. Peccato per i due gol, dispiace prenderli. È sempre un peccato prendere gol. Ma non conta tanto che sia arrabbiato io, il problema è se non sono arrabbiati loro dopo aver fatto un campionato dove subisci poco: fai una partita tutto sommato gestibile e ne subisci due, è un peccato... Gestione della partita con ritmi morti? Probabilmente il caldo ha influito tanto. A differenza di qualche tempo fa non è facile tenere ritmi altissimi con 30 gradi, in questo momento della stagione soprattutto. L'importante adesso è affrontare una settimana nella quale ci prepariamo bene per un'altra finale che è la cosa che conta di più. Il capocannoniere Inzerauto a 30 gol stagionali? Kevin ha fatto un grandissimo campionato, mi auguro per lui che possa avere la possibilità di segnare ancora perché se lo merita. Lavoro importante dal punto di vista atletico? Io considero sempre la testa la cosa più importante: se gira la testa girano anche le gambe. Non abbiamo quasi mai avuto episodi di crampi e di stanchezza, per cui questo è un segnale importante del buon allenamento di ogni settimana. Col Baldo partita molto importante? Sì, è importante perché è una finale e quindi se dovesse andare come vogliamo è un altro trofeo. Il Baldo l'abbiamo studiato, ci prepareremo al meglio sapendo di avere di fronte una squadra forte».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clivense, avanza senza intoppi il percorso in Coppa. Allegretti: «Peccato per i due gol presi col Pozzo. Baldo? Finale per un altro trofeo»

VeronaSera è in caricamento