rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Calcio

ChievoVerona Women, dopo Cortefranca un'altra sonora sconfitta col Cesena Femminile

Due brevi blackout, tra primo e secondo tempo, costano caro alle gialloblù, che subiscono il poker bianconero. Per le ragazze di Venturi si tratta del secondo ko consecutivo: serve il riscatto nel recupero infrasettimanale contro la Roma

Ad una settimana di distanza dalla pesante sconfitta sul campo del Cortefranca, terminata con la disfatta di 6 a 2, il ChievoVerona Women incassa un altro sonoro ko contro il Cesena.

Nella trasferta romagnola, le gialloblù si fanno rimontare dal vantaggio iniziale, subendo un poker dalle bianconere che porta a dieci lo score dei gol al passivo nelle ultime due uscite.

Un peccato, considerando che bastano appena venti secondi al Chievo per sbloccare il match a proprio favore: Dallagiacoma scappia via sulla destra e crossa in mezzo, dove sulla respinta del portiere c'è Peretti a concludere in rete di prima intenzione. Nemmeno il tempo di esultare che si concretizza il ribaltone: al sesto minuto, Galli riporta il risultato in parità con un diagonale preciso su assist di Petralia. Poco dopo, è sempre l'esperta Petralia ad incidere sul risultato, questa volta arrivando ad impattare puntuale sul cross di Dahlberg. 2 a 1 e tabellino capovolto. Sotto una pioggia incessante, termina la prima frazione, condizionata dai sette minuti di blackout che sono costati caro alle scaligere. Ad inizio ripresa, bastano due minuti al Chievo per procurarsi un importante calcio di rigore per un fallo di mano. Capitan Boni si assume a responsabilità del penalty, che realizza con precisione, spiazzando il portiere. Raggiunto l'equilibrio, si verifica ancora un'altra doppia risposta locale, prima su un tiro dal dischetto finalizzato da Petralia (per la doppietta) al 53', e poi, al 59' con il pallonetto di Costi, che sorprende Boaglio e vale il poker bianconero.

Al Manuzzi finisce così 4 a 2 per il Cesena. Due sconfitte da dimenticare per la squadra di Venturi, che ha dimostrato particolari difficoltà a livello difensivo. L'occasione del riscatto arriverà già domani, mercoledì 27 aprile, nel recupero di campionato in programma alle 15.30 allo stadio Olivieri contro la Roma.

Di seguito il tabellino dettagliato e gli highlights dell'incontro:

CESENA FEMMINILE - CHIEVOVERONA WOMEN 4-2 (2-1)

Reti: 1′ Peretti (Chi), 6′ Galli (Ces), 13′ e 54′ rig. Petralia (Ces), 48′ rig. Boni (Chi), 59′ Costi (Ces)

Cesena Femminile: Frigotto, Pavana, Carlini, Casadei, Pastore; Zanni (67′ Cuciniello), Georgiou, Dahlberg (87′ Musolino); Petralia (87′ Bizzocchi); Galli (67′ Casadio), Costi (82′ Bernardi). All. Michele Ardito

ChievoVerona Women: Boaglio, Caliari (63′ Mele), Salaorni, Zanoletti, Mascanzoni (55′ Pecchini); Salimbeni (55′ Tardini), Bolognini (63′ Fancellu), Peretti; Boni; Dallagiacoma, Alkhovik. All. Giacomo Venturi

Ammonite: Pastore (Ces), Georgiou (Ces), Salaorni (Chi), Frigotto (Ces)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ChievoVerona Women, dopo Cortefranca un'altra sonora sconfitta col Cesena Femminile

VeronaSera è in caricamento