rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Chievo Verona Women, che reazione con la Torres: dopo il gol subito, rimonta e poker

Le gialloblù vanno subito sotto su gol dell'ex Marenic, ma poi costruiscono un grande ribaltone realizzando una quaterna da urlo: Boni su rigore, Dallagiacoma, Ronca e Peretti regalano la prima vittoria del 2022 alle scaligere

Dopo la sconfitta esterna di Bari e quella ancora più amara nel derby col Cittadella, il Chievo Verona Women reagisce al meglio e centra un successo importante in terra sarda contro la Sassari Torres.

Un incrocio interessante quello con la compagine rossoblù, battuta di misura all'andata grazie ad un eurogol di Bolognini. L'inizio di gara, come riportato dall'Ufficio stampa della società femminile gialloblù, è una doccia gelata per il Chievo. Dopo appena 20 secondi, infatti, Olivieri non riesce a effettuare il disimpegno in area, con il pallone che rimbalza sul corpo di Marenic che firma il più classico dei gol dell'ex. Le clivensi, però, non subiscono il contraccolpo psicologico e il sussulto d'orgoglio arriva puntualissimo. Peretti riceve sulla trequarti e aggira l'avversaria, entra in area e viene atterrata. Dal dischetto si presenta Boni: la fantasista incrocia e pesca l'angolino basso per il pareggio provvisorio dell'1 a 1. Nella ripresa la partenza sprint è invece tutta a tinte gialloblù, con la compagine scaligera che sfiora subito la rete ancora con Boni. La Torres si affida quasi esclusivamente alle iniziative di Marenic, che viene comunque ben arginata. Nel corso degli ultimi venti minuti del match, precisamente al 28', la squadra di Venturi raddoppia: Alkhovik penetra in area, servendo il più facile dei tap-in a Dallagiacoma: 1 a 2 e gara ribaltata. Sul finale il Chievo dilaga: a 180 secondi dal novantesimo arriva il primo sigillo in carriera della giovanissima Ronca. Sugli sviluppi di un corner, destro rabbioso della classe 2004, alla prima indimenticabile gioia in Serie B. Appena tre giri di lancette dopo, Peretti firma il poker gialloblù: sventagliata di Tardini, la numero 7 aggancia e lascia partire un sinistro a giro su cui Fabiano non può nulla.

Vittoria fondamentale per la squadra clivense, che risolleva classifica e morale, mettendosi alle spalle le ultime due battute d'arresto. Primo successo del 2022 e secondo stagionale in trasferta per la squadra di Venturi, che tornerà in campo domenica, 27 febbraio, nella sfida casalinga con il Palermo.

Di seguito il tabellino dettagliato e gli highlights dell'incontro:

SASSARI TORRES FEMMINILE - CHIEVOVERONA WOMEN 1-4 (1-1)

Marcatori: 1′ Marenic (S), 9′ rig. Boni (C), 73′ Dallagiacoma (C), 87′ Ronca (C), 90′ Peretti (C)

Sassari Torres Femminile: Fabiano; Blasoni, Costantini, Airola; Ladu, Carrer (21′ st Gomes), Lombardo (35′ st Iannazzo), Accornero (13′ st Congia), Peare; Bassano, Marenic. All. Marino

ChievoVerona Women: Olivieri; Mele, Salaorni, Zanoletti, Piergallini (38′ st Ronca); Franco (16′ st Dallagiacoma), Bolognini (29′ st Zanoni), Tardini; Peretti; Boni, Alkhovik (38′ st Pecchini). All. Giacomo Venturi

Ammonite: Costantini (S), Zanoletti (C)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo Verona Women, che reazione con la Torres: dopo il gol subito, rimonta e poker

VeronaSera è in caricamento