rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Sport San Michele / Via Montelungo

Virtus Verona vicina alla riammissione in Serie C, due iscrizioni in bilico

Albissola e Siracusa hanno annunciato che non parteciperanno al prossimo campionato e così, ad un mese dalla retrocessione, la squadra di Luigi Fresco potrebbe tornare tra i professionisti

L'ufficialità si potrà avere soltanto lunedì 24 giugno, ultimo giorno utile per le iscrizioni al prossimo campionato di Serie C. Ma gli annunci dei vertici dell'Albissola e del Siracusa fanno sperare Luigi Fresco e la sua Virtus Verona per una possibile riammissione.

All'Albissola manca un campo da gioco regolamentare, mentre i problemi del Siracusa sarebbero economici. Le due società avrebbero entrambe diritto di partecipare al prossimo campionato di Serie C. Le dirigenze hanno però dichiarato che le difficoltà sono insormontabili, annunciando così la non iscrizione al torneo.
Anche le iscrizioni di altre squadre sarebbero in bilico, per svariati motivi, ma per essere riammessa alla Virtus Verona basta che solamente una decida di non partecipare. I veronesi sarebbero i primi ad essere riammessi, dopo la retrocessione del mese scorso ai playout col Rimini, e il club avrebbe già assicurato che, in caso di riammissione, avrebbe tutte le carte in regola per potersi iscrivere.
Alla Virtus, dunque, basterebbe un solo forfait e quelli di Albissola e Siracusa sembrano ormai certi. Squadra e tifosi dovranno vivere questo fine settimana di attesa, poi lunedì conosceranno la lista degli iscritti al campionato di Serie C. E se qualcuna si sarà tirata indietro il suo posto sarà preso dalla Virtus Verona, che da martedì potrebbe cominciare a preparare la prossima annata tra i professionisti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Verona vicina alla riammissione in Serie C, due iscrizioni in bilico

VeronaSera è in caricamento