menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
BPP, l'ex Hellas Armellini in campo contro l'Aosta

BPP, l'ex Hellas Armellini in campo contro l'Aosta

BPP, l'ex Hellas Armellini in campo contro l'Aosta

Nuovo impegno casalingo per la squadra di futsal. In campo da subito il 21enne ex Hellas

Dopo il turno di riposo della Final Eight di coppa Italia di serie A2, a seguito del posticipo a data da destinarsi, il BPP Verona di Fabian Lopez torna in campo sabato 12 Febbraio, alle 15, al PalaOlimpia. Avversario di turno, l’Aosta, con cui all’andata il tabellino rimase immacolato sullo 0-0. Intanto è pronto a legarsi le scarpette un volto nuovo, in casa BPP, Robert Armellini, veronese classe '90. Studente universitario, al secondo anno di Ingegneria meccanica, è arrivato alla corte di mister Lopez nel mercato di riparazione. Armellini è un under 21 ed è alla prima esperienza nel futsal: cresciuto calcisticamente nelle giovanili dell’Hellas Verona, con alcune apparizioni anche in prima squadra, non appena è arrivata la chiamata della società del presidente Gianmoena non ci ha pensato due volte.


“Mi sono trovato catapultato in un altro mondo- il primo commento di Armellini-. L’inizio è stato difficile, nel calcio a 5 la metodologia di lavoro e di gioco è completamente diversa rispetto al calcio, ma grazie all’aiuto dell’allenatore e dei compagni mi sono facilmente ambientato". Dalla prima radiografia, il 21enne si presenta come un giocatore "universale", capace di ricoprire più ruoli, grazie anche all'esperienza maturata sul campo d'erba. "Sono un mancino naturale- speiga- ho ancora tanto da imparare e questo, sono convinto, è il posto giusto per crescere". Armellini confessa anche le ragioni per cui la sua scelta è ricaduta subito sulla BPP: il mister. "Lopez è una grande persona che mi ha subito dimostrato grande interesse nei miei confronti. Con lui si è subito instaurato un grande dialogo e dalle sue direttive si può solo imparare”. E con l’Aosta? Armellini non ha dubbi: “Con il ritorno di Kakà abbiamo quasi tutti gli effettivi a disposizione e questo è molto importante anche per il morale del gruppo. Non possiamo permetterci di sbagliare questa gara, specie giocando davanti al nostro pubblico. Questa è un’altra partita fondamentale della nostra stagione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento