Tezenis Verona, pranzo indigesto a Ferrara. Vince la Bondi per 83-60

Nell'anticipo delle 12 del campionato di Serie A2 di basket, i gialloblu trovano pessime percentuali al tiro. Gli avversari ne approfittano e in ogni frazione di gioco ampliano il distacco

Luca Dalmonte dopo la sconfitta di Ferrara (fermo immagine video Youtube)

La Tezenis Verona è scesa in campo alle ore 12 di oggi, 25 marzo, per l'anticipo della 26esima giornata dal campionato di Serie A2 di basket. I gialloblu hanno fatto visita alla Bondi Ferrara che ha vinto con merito per 83-60, allargando il vantaggio in tutte e quattro le frazioni di gioco.

Verona è scesa in campo con Palermo, Greene, Jones, Udom e Poletti. Il quintetto iniziale di Ferrara invece era composto da Moreno, Rush, Hall, Fantoni e Cortese. Ed è proprio l'ex Cortese nei primi minuti a portare avanti i suoi di cinque punti. La Tezenis torna vicina grazie a Poletti (5-4), ma non riesce a trovare il canestro con continuità. A metà del primo parziale la precisione al tiro dei veronesi è inferiore al 30% e Ferrara ne approfitta volando sul 15-6. Gli ospiti reagiscono ma restano lontani. Il primo quarto si chiude sul 23-13. Nel secondo continua la giornata no della Tezenis al tiro. Ferrara, invece, non si ferma e si porta anche sul 32-16. I veronesi cercano di trovare il ritmo, ma non rientrano mai in partita e alla pausa lunga il tabellona mostra il punteggio 40-25. Nel terzo quarto, qualche buona difesa degli ospiti regala dei possessi che però non vengono premiati dal canestro. Ferrara controlla e sulla sirena Cortese segna pure da metà campo il canestro del 62-43. Negli ultimi dieci minuti, Verona gioca solo per non subire un passivo troppo largo, ma alla fine Ferrara riesce ancora ad ampliare il distacco che al termine della gara sarà di 23 punti.

Bondi Ferrara - Tezenis Verona 83-60

Bondi Ferrara: Riccardo Cortese 24, Tommaso Fantoni 15, Erik Rush 15, Mike Hall 11, Alessandro Panni 9, Yankiel Moreno 5, Lorenzo Molinaro 4, Alessio Donadoni 0, Davide Drigo 0, Mirko Carella 0.

Tezenis Verona: Phillip Greene IV 21, Mattia Udom 16, Jamal Jones 11, Andrea Amato 5, Omar Dieng 5, Mitchell Poletti 2, Matteo Palermo 0, Leonardo Totè, Iris Ikangi 0, Curtis Nwohuocha 0, Davide Guglielmi 0, Francesco Oboe 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

Torna su
VeronaSera è in caricamento