rotate-mobile
Sport

Bonato verso Sassuolo? Indiscrezione affrettata

Il possibile addio del ds potrebbe sconcentrare i giocatori impegnati domenica a Pescara

La notizia arriva da Sassuolo come un fulmine a ciel sereno: la compagine emiliana rivorrebbe il diesse Nereo Bonato, ovvero colui che tanto bene ha fatto per i neroverdi, centrando una storica promozione in Serie B, e un po’ meno bene sta facendo con l’Hellas.

Secondo indiscrezioni provenienti direttamente dalla dirigenza del Sassuolo, Bonato sarebbe in rotta con il presidente gialloblù Giovanni Martinelli, ma non solo, tutta la piazza, in caso di mancata vittoria domenica prossima all’Adriatico contro il Pescara, risultato che manderebbe i veronesi in B, ne vorrebbe la testa.

Il perché è presto detto: era stato chiamato a Verona per centrare la promozione ed il fatto di aver puntato caparbiamente su Remondina, nonostante tutti i risultati fossero contro il tecnico di Rovato, ha trasformato un vincente, Bonato appunto, in un elemento avulso alla realtà veronese. Eppure la rosa messa a disposizione, prima di Remondina, ed adesso, in queste ultime quattro partite, di Vavassori, è di primissimo ordine.

Sbirciando tra i vari forum di tifosi i commenti sono, come al solito, coloriti. C’è chi si lamenta del fatto che a Verona non si riesca a sviluppare un progetto duraturo, ma c’è soprattutto chi non vede l’ora che Bonato non prenda nuovamente la via dell’Emilia, magari portandosi dietro il suo protetto Remondina.

C’è da dire, però, che la notizia del possibile ritorno di Bonato al Sassulo arriva forse nel momento meno appropriato della stagione, cioè quando l’Hellas sta preparando la partita decisiva dell’intero campionato. Potrà questo destabilizzare l’ambiente gialloblù portando nuove insicurezze soprattutto in quei giocatori, ex Sassuolo, che da sempre sono dei pupilli proprio di Bonato? Noi speriamo proprio di no.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonato verso Sassuolo? Indiscrezione affrettata

VeronaSera è in caricamento