Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport Stadio / Piazzale Olimpia

Bojinov cerca una sistemazione. Anche il Milan su Jorginho

Il bulgaro non è partito per il ritiro e ora si fanno avanti le pretendenti: dopo Botev e Siena, ora tocca al Vicenza. Dopo l'interessamento dell'Inter, anche il club di via Turati lavora sul centrocampista

Il campionato di serie B riprenderà solamente il 25 gennaio e a tenere banco ora è la sessione di calciomercato.

IN PARTENZA - Il Verona si sta confermando una delle società più attive, sia in entrata che in uscita. L'obiettivo è quello di migliorare la rosa di Mandorlini, senza tenere in casa troppi "doppioni". Ecco quin di che l'arrivo di Sgrigna porta inevitabilmente alla cessione di uno tra Rivas, Carrozza e Grossi. E proprio quest'ultimo è l'indiziato principale a lasciare la società scaligera. Su di lui infatti è piombato il Novara. Rivas quindi, che sembrava ad un passo dal Torino di Ventura, sembra destinato a restare, Sogliano infatti crede in un suo riscatto nella seconda parte di stagione.

BOJINOV - Il capitolo più intricato sembra essere quello di Valeri Bojinov, che non è neanche partito, insieme a Fatic, per il ritiro di Roma. L'attaccante non è soddisfatto del poco spazio trovato finora e intende cercare un'altra piazza sulla quale rilanciare la propria carriera. Scartata l'ipotesi di tornare in Bulgaria al Botev, ha sondato il terreno anche il Siena, che di recente ha ceduto Calaiò al Napoli. Ma la trattativa più calda pare essere quella con il Vicenza. Il club biancorosso sarebbe ora in pole position per ingaggiare il centravanti.  

BRIENZA - Sembra invece allontarsi l'idea di vedere Franco Brienza in maglia gialloblu. Il Palermo infatti lascierebbe partire il giocatore solo in caso ne arrivasse un altro dello stesso ruolo e la trattativa con il Malaga per l'argentino Buonanotte non sembra decollare. Inoltre gli scaligeri non sono più i soli a volere l'attaccante rosanero ma, dopo un sondaggio del Chievo, c'è anche Lo Spezia che punta forte su di lui. Sogliano non intende accettare di partecipare ad un'asta al rialzo, probabilmente quindi cercherà altre soluzioni. 

SENTENZA FERRARI - In attacco si aspetta sempre con ansia la sentenza del Tnas su Nicola Ferrari. Se il giocatore dovesse vincere la sua battaglia, anche Cocco dovrebbe lasciare le sponde dell'Adige. Su di lui ci sono Pro Vercelli, Grosseto e lo stesso Novara. 

ASTA PER JORGINHO - In previsione estiva, si potrebbe scatenare un'asta per Jorginho. Nei giorni scorsi per il centrocampista si era fatta avanti l'Inter con un sondaggio, ma ora anche il Milan sembra averci messo gli occhi sopra. Galliani starebbe lavorando in questa direzione e visti i buoni rapporti con Sogliano potrebbe avere già preso un po' di vantaggio. Il giocatore comunque resterà a Verona fino al termine della stagione. 

CAPITOLO GIOVANI - Come da pronostico Calvano, dopo essere stato acquistato interamente dal Milan, è stato girato in prestito al San Marino per fare esperienza. Per la Primavera è stato acquistato un figlio d'arte: Gianluca Rizzitelli. Figlio di Ruggero, classe 1994 e attaccante come il padre, arriva da Cesena per dare man forte ad una squadra giovanile che non sta disputando una bella stagione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bojinov cerca una sistemazione. Anche il Milan su Jorginho

VeronaSera è in caricamento