Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport Centro storico / Piazza Erbe

Calzedonia sul campo della capolista. Trasferta a Modena domenica 17 gennaio

Dopo il match di Del Monte Coppa Italia che ha visto sconfitti i gialloblù, la Bluvolley Verona torna in campo domenica a Modena per sfidare la prima della classe

La Calzedonia Verona torna in campo per il campionato SuperLega. Dopo il match di Del Monte Coppa Italia, i gialloblù saranno impegnati sul campo della capolista DHL Modena nel big match della 2a giornata di ritorno alle ore 18.00. Un match impegnativo quello che aspetta la Calzedonia Verona contro una delle formazioni più attrezzate del campionato ma si scenderà in campo per conquistare punti preziosi per il prosieguo della stagione.

“C’è grande amarezza per l’eliminazione dalla Del Monte Coppa Italia – ha dichiarato il libero Nicola Pesaresi - però dobbiamo guardare avanti. Domenica a Modena ci aspetta una partita difficile contro una delle migliori formazioni di questo campionato. Ci vorrà, da parte nostra, un atteggiamento molto aggressivo cercando di metterli in difficoltà su ogni pallone giocando la nostra migliore pallavolo. Dobbiamo migliorare l’atteggiamento, ci saranno dei momenti di difficoltà, ma dovremo stare sempre lì e controbattere azione dopo azione”. A seguire la Calzedonia Verona in trasferta ci sarà anche un nutrito gruppo di tifosi che raggiungeranno la città emiliana con mezzi propri e con i pullman organizzati dalla Maraia Gialloblù. “I nostri tifosi ci dimostrano grandissimo affetto ad ogni partita – ha proseguito Pesaresi - Noi siamo consapevoli di avere dei tifosi speciali, ci fa davvero piacere sentire sempre il loro sostegno. Domenica cercheremo di fare una grande partita anche per loro”.

Qui Modena. L’avversaria della Calzedonia Verona è la formazione che fino ad oggi ha conquistato più punti: 32. Un cammino, quello dei ragazzi guidati dall’ex allenatore di Verona Angelo Lorenzetti, netto fatto di 10 vittorie e una sola sconfitta (sul campo di Trento al tie break); l’ultimo stop risale proprio al 22 novembre, in Trentino.

Andrea Sartoretti, Direttore Generale del club, alla vigilia della gara contro Verona ha dichiarato: “Arriva la seconda gara del nuovo anno ed è inutile continuare a parlare degli impegni che sono molto ravvicinati: questo è il calendario e queste sono le partite, che vanno affrontate tutte con massima concentrazione. A Modena, in un PalaPanini che immagino e sono convinto sarà caldissimo, arriverà una grande squadra come Verona, che ha dimostrato essere una big del nostro Campionato. DHL è pronta, i ragazzi sono carichi, arrivano i momenti importanti della stagione ed è adesso che bisogna tenere duro, la nostra caccia alle finali continua”.

Precedenti. 23 i precedenti giocati fino ad oggi. 19 i successi di Modena e 4 quelli di Verona. L’ultimo, e unico, successo degli scaligeri in Emilia risale alla stagione 2013/14 (0-3) mentre all’andata, il risultato fu a favore della DHL che si impose per 3 a 0. Record. In Regular Season: Earvin NGapeth – 1 battuta vincente alle 100, Matteo Piano – 3 muri vincenti ai 300 (DHL Modena);Sasha Starovic – 3 battute vincenti alle 100 (Calzedonia Verona). In Campionato e Coppa Italia: Matteo Piano – 2 punti ai 1000 (DHL Modena); Sasha Starovic – 2 attacchi vincenti ai 1500 (Calzedonia Verona).

Ex. Tre gli ex in campo, tutti con la maglia di Verona. Michele Baranowicz a Modena nel 2012-2013, Giacomo Bellei a Modena nel 2011-2012, Uros Kovacevic a Modena dal 2012 al 2015. Media. La gara sarà trasmessa in streaming su bluvolleyverona.it a partire dalle ore 17.50 tramite il servizio LVC. Collegamenti dal PalaPanini anche su Radio RCS che sulle proprie frequenze proporrà tutte le fasi salienti dell’incontro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calzedonia sul campo della capolista. Trasferta a Modena domenica 17 gennaio

VeronaSera è in caricamento