menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bavieri punta all'iride di Roller Downhill

Bavieri punta all'iride di Roller Downhill

Bavieri punta all'iride di Roller Downhill

Il veronese nella prima prova del mondiale subito tra i primi in classifica generale

Pronti via ed il veronese Massimo Bavieri si è subito messo in mostra nella prima tappa della Coppa del Mondo di Roller Downhill. L'atleta di Peschiera, classe 1969, unico in rappresentanza della squadra nazionale italiana, ha concluso 28mo in classifica generale, a soli 14 secondi dal primo classificato, il francese Harry Perna. Nella categoria Masters (over 40) Bavieri ha raggiunto la quinta posizione, a soli 3 secondi e mezzo dal primo, l’austriaco Alexander Spiegel.

L'edizione 2010 dell Coppa del Mondo di Roller Downhill si è aperta sabato 8 maggio a Ubersaxen (Austria), ed è divisa in sette tappe e gli atleti saranno sistemati nella classifica generale sommando i quattro migliori punteggi raggiunti. La prova austriaca è stata seguita da 6mila spettatori i quali si sno assiepati lungo i due chilometri del percorso , il quale si dipanava lungo le strade montane asfaltate della Land Vorarlberg. Un tracciato, con una pendenza massima del 12%, sul quale gli atleti, 41 provenienti da 6 nazioni diverse (Germania, Austria, Francia, Svizzera, Italia, Romania), si sono confrontati ad una velocità media di 85 chilometri all’ora.

"Ubersaxen è stata una tappa davvero impegnativa, dove valeva soprattutto la prestanza fisica a dispetto della capacità tecniche dell’atleta – ha spiegato l’azzurro Massimo Bavieri. – Il percorso presentava, infatti, lunghi rettilinei, una forte pendenza e solamente due curve di rilievo: condizioni che hanno favorito soprattutto chi ha masse muscolari importanti nelle gambe e non chi, invece, ha esperienza sui tornanti".

La seconda tappa della rassegna iridata si sta svolgendo in questi giorni a Darnetal, in Francia, mentre la terza sarà ad Argonay, sempre in terra francese, dal 23 al 25 luglio. Tappe che Bavieri salterà in virtù della possibilità di scelta di almeno quattro su sette tappe. Alla seconda, però, presenzierà assieme al resto del team italiano. "La prossima tappa della coppa del mondo di Roller Downhill alla quale parteciperò sarà quella che si svolgerà a Teolo (Padova) il 30 luglio – ha detto Bavieri -. Un percorso che conosco molto bene e che è fatto apposta per le mie capacità tecniche. Conto di arrivare tra i primi dieci nella classifica generale e primo in quella Masters (over 40)".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento