rotate-mobile
Basket

Derby senza storia al Palazzetto Sguaitzer di Mantova, la Alpo vince con +20 di scarto

La MEP Pellegrini Alpobasket vince 43-63 in casa di San Giorgio MantovAgricoltura. La cronaca ed il tabellino

Derby senza storia al Palazzetto Sguaitzer di Mantova: la MEP Pellegrini riscatta la sconfitta dell’andata ed espugna con un rotondo “ventello” il parquet virgiliano (43-63). Ancora una volta la difesa biancoblu ha fatto la differenza concedendo a MantovAgricoltura tra i 10 e i 12 punti per quarto. Top scorer della serata, manco a dirlo, Sofia Marangoni con 19 punti e 22 di valutazione ma sono andate in doppia cifra pure Rosignoli (11) e capitan Mancinelli (10).

C’è stata partita soltanto nei primi 6 minuti di gioco, dopo un inizio di marca biancorossa: sul 7-4 interno, il ciclone Alpo si abbatte su Mantova con un break di 3-17 che dà il primo scossone al match: Soglia, Marangoni, Rosignoli e Mancinelli segnano a raffica, annichilendo le padrone di casa che nulla possono contro l’impenetrabile difesa messa in campo da coach Soave (10-21 al primo intervallo). Il parziale veronese si allunga sino al 3-23 ad inizio secondo quarto, dopo due cesti di Rosignoli intervallati da uno di Vitari (10-27). La gara sembra non avere più storia, soprattutto quando la solita Marangoni mette a segno i liberi del +20 (12-32). Qui però arriva l’unico acuto della squadra di coach Purrone che piazza un break di 10-2 che riapre il discorso (22-34). E’ Llorente a prendere per mano le sangiorgine che arrivano all’intervallo lungo su un non disonorevole -14 (22-36).

Il terzo quarto si apre con il fallo tecnico fischiato alla panchina di casa, Marangoni mette il conseguente tiro libero (22-39) che da il là al nuovo allungo biancoblù (26-46 dopo il personale di Soglia). Il divario rimane più o meno il medesimo sino a fine tempo, Packovski ha problemi di falli (4 a suo carico) ma il suo rientro in panchina non crea problemi a coach Soave che manda in campo la giovane Franchini (33-51 all’ultima pausa). Poco da dire sulla frazione conclusiva: MantovAgricoltura commette subito infrazione di 24”, le triple di Marangoni e Rosignoli dilatano ancora di più il punteggio (33-59) soprattutto perché la formazione di casa non segna mai (4 punti in 7 minuti). Arriva così il massimo divario della serata sul +28 (33-61) e solo nel finale il Basket 2000 rende meno amaro il ko per merito di Bernardoni, brava a prendersi falli e capitalizzare dalla lunetta. C’è spazio pure per Furlani, Packovski esce per falli ma la gara è in naftalina già da tempo e i tifosi biancoblù presenti a Mantova possono così festeggiare questa esaltante vittoria (43-63).

Il tabellino ufficiale di San Giorgio Mantova-MEP Pellegrini AlpoBasket 99 43 - 63 (10-21, 22-36, 33-51, 43-63)

SAN GIORGIO MANTOVAGRICOLTURA: Llorente* 14 (6/11, 0/1), Ndiaye NE, Togliani* 3 (1/4, 0/3), Dettori 2 (1/1 da 2), Petronio, Bernardoni* 9 (0/4 da 2), Pizzolato, Bottazzi, Monica* 9 (2/4, 1/4), Ruffo* 2 (1/4, 0/2), Errera NE, Marchi 4 (2/3, 0/4) Allenatore: Purrone S.

Tiri da 2: 13/36 - Tiri da 3: 1/19 - Tiri Liberi: 14/20 - Rimbalzi: 36 11+25 (Llorente 14) - Assist: 4 (Togliani 2) - Palle Recuperate: 7 (Bernardoni 2) - Palle Perse: 17 (Marchi 4)

MEP PELLEGRINI ALPO: Marangoni* 19 (4/12, 1/3), Packovski* 6 (2/5, 0/4), Rosignoli 11 (3/4, 1/5), Pachera NE, Diene* 4 (1/4, 0/1), Soglia* 9 (2/5, 1/2), Furlani, Vitari 4 (2/4 da 2), Mancinelli* 10 (3/7, 0/4), Venturini NE, Franco NE, Franchini Allenatore: Soave N.

Tiri da 2: 17/41 - Tiri da 3: 3/19 - Tiri Liberi: 20/26 - Rimbalzi: 49 18+31 (Mancinelli 9) - Assist: 8 (Marangoni 4) - Palle Recuperate: 9 (Mancinelli 5) - Palle Perse: 16 (Packovski 5) - Cinque Falli: Packovski

Arbitri: Spina S., Scolaro A.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby senza storia al Palazzetto Sguaitzer di Mantova, la Alpo vince con +20 di scarto

VeronaSera è in caricamento