rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Basket

Serie A2 Femminile, per la Alpo il parquet di Crema rimane un tabù

Al Palazzetto Cremonesi le ragazze di Soave fanno registrare la più pesante sconfitta della propria storia

Rimane tabù il campo di Crema per l'Alpo Basket che al Palazzetto Cremonesi fa registrare la più pesante sconfitta della propria storia: 105-65 l'impietoso risultato finale a favore della corazzata Parking Graf. Coach Soave ha potuto schierare soltanto 6 atlete, stanti le defezioni per infortunio di Mancinelli, Vitari, Franco e Pachera, mentre dall'altra parte Piazza ne ha spedite sul parquet 11, delle quali ben 6 sono andate in doppia cifra.

Inutile dire che non c'è mai stata partita, il 123-55 di valutazione riassume meglio di ogni commento quello che si è visto sul campo.

Dopo due minuti e mezzo di partita il punteggio è già 11-0 per le cremasche, a metà primo quarto ecco il +15 interno con il cesto di Vente (20-5) e a tre minuti dalla prima sirena addirittura il +21 (28-7). Marangoni da tre e Rosignoli portano la MEP Pellegrini in doppia cifra (28-12), Pappalardo ne mette 4 consecutivi e il tempo si chiude con l'azione da tre punti di Soglia (32-17).

Nel secondo quarto la solita Marangoni (24 punti per lei alla fine) sigla il -13 (40-27) ma la risposta di Crema è fragorosa: 19-1 di parziale e oltrepassati i 30 punti di margine (59-28). Nell'ultimo minuto del quarto l'ex Conte sigla il +34 (64-39) e si va all'intervallo lungo dopo un secondo periodo da 32-16 (64-33).

Nel terzo quarto la musica non cambia, Crema detta legge e varca addirittura quota 90 in tre quarti di gioco (90-52 all'ultimo mini-riposo). Nella frazione conclusiva il Basket Team dimezza il suo fatturato di punti per quarto (15-13 alla fine il risultato di questo tempo) ma riesce a raggiungere il massimo vantaggio della serata sul +43 (103-60), per chiudere sul già ricordato 105-65..

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 Femminile, per la Alpo il parquet di Crema rimane un tabù

VeronaSera è in caricamento