rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Basket

Debutto con vittoria per la Tezenis: superata Treviglio

Due punti portati a casa dalla Scaligera nel primo turno della fase ad orologio e vantaggio su Ravenna invariato. Finisce 77-70

La Tezenis Verona apre con una vittoria la fase ad orologio. Vince 77-70 contro la Gruppo Mascio Treviglio conservando i tre punti di vantaggio su Ravenna in classifica e acquisisce matematicamente l’arrivo in una delle prime tre posizioni allo start dei playoff. La Tezenis prova a scappare più volte durante il match, a Treviglio va il merito di essere rientrata in partita più volte come successo anche nell’ultimo quarto, quando dal -10 i lombardi tornano fino al -3. Nel finale Verona è lucida, una tripla di Anderson e i viaggi in lunetta sono decisivi per la conquista dei primi due punti della fase ad orologio. La Tezenis chiude con tre uomini in doppia cifra: Anderson 18, Udom 16 e Johnson 14.

Verona-Treviglio, la gara

Con il canestro di Langston si apre la gara al primo possesso utile di Treviglio; l’americano colpisce poco dopo (0-4) mentre Verona risponde con Anderson e Johnson tornando subito avanti (5-4). Proprio Langston e Johnson sono protagonisti nei primi cinque minuti (8 punti Langston, 7 Johnson) nel testa a testa fino al 10 a 8. La Tezenis prova il primo allungo, lo confeziona la coppia USA con Anderson che mette la tripla del 17-12; Treviglio recupera nel finale e proprio in chiusura del primo quarto torna in parità. I primi 10 minuti finiscono 20-20. Tre triple dei gialloblù infiammano l’inizio del secondo quarto. Due volte Udom, una volta Spangero e la Tezenis torna sul +6 (29-23) dopo tre minuti e mezzo di gioco. Verona alza la pressione difensiva e le due conclusioni errate di Treviglio si trasformano in canestri per Grant e Udom (33-23). Carrea chiama time out, si torna in campo e Johnson firma il massimo vantaggio sul 35-23. Treviglio, con il passare dei minuti, ritrova lucidità offensiva e soprattutto riesce a limitare il gioco dei gialloblù. Mentre la Tezenis trova punti solamente dalla lunetta con Anderson, Treviglio accorcia con Corbett, Miaschi e Bogliardi riaprendo il match. Coach Ramagli chiama time out sul 42-38, si rientra in campo ma non c’è più tempo. Si chiude il primo tempo.

Sacchetti – Caroti, è subito botta e risposta in apertura di secondo tempo (45-40). Anderson si inventa il canestro del +7 (47-40) nel momento in cui sono le due difese a comandare. Il tecnico fischiato a Sacchetti regala un libero, realizzato, e possesso. Pini appoggia il nuovo +10 (50-40). Treviglio si sblocca con Corbett (52-43) e dopo lo sfondamento fischiato a Johnson Langston si costruisce un gioco da tre punti (52-46). La Tezenis trova punti con Udom e dopo i due liberi torna sul +9 (57-48); la sua tripla infiamma l’AGSM Forum, vale il +12 sul 60-48. Il terzo quarto si chiude sul 60-52. Verona mantiene saldamente il vantaggio in apertura di ultimo quarto. Il tap-in di Grant vale il il 68-58 con coach Carrea costretto al time out a 6 minuti dalla fine. Langston dà energia a Treviglio, mette punti preziosi e si costruisce un gioco da 3 punti che per l’ennesima volta riporta sotto gli ospiti (68-63). D’Almeida accorcia ancora (68-65) poi la difesa di Treviglio costringe Verona all’infrazione del 24’’. Dall’altra parte del campo è la Tezenis a costringere Treviglio alla stessa infrazione. Anderson colpisce da tre punti (71-65), a 47’’ dalla sirena, Corbett mette solamente un libero (73-68) mentre il viaggio in lunetta di Pini ne frutta due (77-68). Gli ultimi giochi finali non cambiano l’andamento, vince Verona. Si chiude sul 77-70 (scaligerabasket.it).

Verona-Treviglio, il tabellino

Tezenis Verona – Gruppo Mascio Treviglio 77-70 (20-20, 22-18, 18-14, 17-18)

Tezenis Verona: Karvel Anderson 18 (2/3, 3/6), Liam Udom 16 (2/4, 3/4), Xavier Johnson 14 (6/10, 0/2), Lorenzo Caroti 8 (1/2, 2/7), Giovanni Pini 6 (2/4, 0/0), Sasha mattias Grant 6 (2/2, 0/2), Francesco Candussi 4 (0/3, 1/2), Marco Spanghero 3 (0/1, 1/3), Davide Casarin 2 (1/2, 0/1), Guido Rosselli 0 (0/0, 0/0), Nikola Nonkovic 0 (0/0, 0/0)

Gruppo Mascio Treviglio: Wayne Langston 16 (7/13, 0/0), Lamarshall Corbett 15 (4/5, 2/5), Federico Miaschi 10 (1/5, 2/7), Ursulo D’almeida 8 (2/6, 0/0), Soma Abati toure 8 (4/5, 0/0), Brian Sacchetti 7 (3/4, 0/1), Matteo Bogliardi 6 (3/3, 0/2), Yancarlos Rodriguez 0 (0/1, 0/4), Andrea Guerci 0 (0/0, 0/0), Alessandro Amboni 0 (0/0, 0/0)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Debutto con vittoria per la Tezenis: superata Treviglio

VeronaSera è in caricamento