rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Basket

La Tezenis supera Udine. Gialloblù in vantaggio nella serie

La Scaligera vince ancora davanti ad un AGSM Forum da tutto esaurito e guadagna il match point per Gara 4

La Tezenis Verona si porta sul 2 a 1. Vince Gara 3 di finale, 66-56, al termine di una gara vibrante e intensa. E’ una serata magica all’AGSM Forum, davanti a 5200 spettatori che fanno registrare il tutto esaurito. Ora 48 ore di tempo, poi di nuovo in campo, domenica alle 20:45, per Gara 4. Verona Chiude la gara con 3 giocatori in doppia cifra: Candussi, Caroti, Rosselli mentre Johnson si regala 12 rimbalzi. E’ una prestazione ancora una volta corale a fare la differenza, una prestazione che vale un importante punto nella corsa finale. 

Verona-Udine, la gara

Al canestro di Antonutti, in apertura, risponde Johnson (3-2). Verona si guadagna un altro viaggio in lunetta, con Rosselli che non sbaglia (5-2). Dall’errore di Italiano, Verona riparte con trovando i primi due punti di Pini (7-2). La Tezenis mantiene il vantaggio con i canestri di Candussi e Casarin (11-4), Udine prova a scuotersi, lo fa con Lacey che mette 5 punti consecutivi; la gara accelera, Udine si fa sotto e alla tripla di Candussi risponde Giuri (16-15) ma sono gli ospiti, con i due liberi di Esposito, a passare avanti (16-17). L’errore dei gialloblù in attacco, regala ad Udine l’ultimo possesso del quarto che concretizza ancora con Esposito (16-19). I primi due minuti del secondo quarto sono tutti della Tezenis. Spinge sull’acceleratore e in attacco, in difesa alza le barricate e con la tripla di Caroti vola sul 26-19. I ragazzi di coach Ramagli mettono in campo un concentrato di energia e precisione che solamente la tripla di Lacey interrompe (26-22), solamente per un attimo, perchè Caroti in contropiede, deposita il 28-22. La gara si infiamma, Udine recupera con la coppia di americani sugli scudi, Lacey e Walters, prima trovando il vantaggio e poi allungando fino al 28-31 a metà parziale. La APU si ferma, la Tezenis torna avanti con il canestro di Johnson (32-31) lavorando bene in difesa e costringendo Udine all’errore. E’ ancora il capitano gialloblù a colpire (34-31) all’inizio dell’ultimo minuto. Si chiude con due prodezze, una di Anderson, che manda a segno Johnson, e di Cappelletti. Si chiude sul 38-35. 

Con la tripla di Caroti, in apertura di terzo quarto, l’AGSM Forum alza il volume (41-35). Il tecnico a Boniciolli, la prima tripla di Anderson, Verona costruisce in solo 3 minuti il +10 (45-35). Il match vive due minuti comandati dalle difese, durante i quali i gialloblù di coach Ramagli mantengono il vantaggio. Udine prova a riavvicinarsi (47-41) con Verona che si sblocca con il tiro dalla media di Candussi e mostrando i muscoli nel finale con Grant. Si va al risposo sul 52-42. Gli ultimi 10 minuti iniziano con l’entusiasmo dell’AGSM Forum. Il vantaggio in doppia cifra di Verona rimane fino a metà dell’ultimo quarto. Udine prova a ritrovare energie con la tripla di Cappelletti ma Verona c’è e risponde alla grande. Quando Anderson mette la tripla del 61-49, l’AGSM Forum diventa una bolgia. Poco dopo arriva quella di Rosselli, a 3 minuti dalla fine (64-50). E’ una festa all’Agsm Forum, Verona gestisce. Finisce nel tripudio gialloblù, è 66-56 (scaligerabasket.it).

Verona-Udine, il tabellino

Tezenis Verona – Apu Old Wild West Udine 66-56 (16-19, 22-16, 14-7, 14-14)

Tezenis Verona: Francesco Candussi 15 (3/7, 1/6), Guido Rosselli 13 (2/3, 1/1), Lorenzo Caroti 11 (1/2, 3/8), Xavier Johnson 7 (3/5, 0/1), Davide Casarin 7 (2/2, 1/1), Karvel Anderson 6 (1/3, 1/4), Sasha mattias Grant 3 (0/1, 1/1), Giovanni Pini 2 (1/3, 0/1), Liam Udom 2 (1/2, 0/0), Marco Spanghero 0 (0/1, 0/4), Nikola Nonkovic 0 (0/0, 0/0), Emmanuel Adobah 0 (0/0, 0/0)

Apu Old Wild West Udine: Trevor Lacey 15 (3/6, 3/6), Alessandro Cappelletti 9 (0/4, 3/4), Marco Giuri 8 (0/1, 2/6), Federico Mussini 8 (2/4, 1/4), Brandon Walters 6 (2/2, 0/0), Ethan Esposito 6 (1/3, 0/3), Michele Antonutti 2 (1/2, 0/2), Michele Ebeling 2 (0/0, 0/0), Nazzareno Italiano 0 (0/0, 0/1), Francesco Pellegrino 0 (0/1, 0/1), Marco Pieri 0 (0/0, 0/0), Riccardo Azzano 0 (0/0, 0/0)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tezenis supera Udine. Gialloblù in vantaggio nella serie

VeronaSera è in caricamento