Basket Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

Tezenis Verona, i primi tre acquisti: Penna, Udom (Liam) e Sasha Grant

Sistemato lo staff tecnico con la conferma di coach Ramagli e confermato il centro Candussi, il club gialloblù sta allestendo il gruppo per la prossima stagione, che partirà a metà settembre con la Supercoppa di A2

Sasha Grant ha firmato con la Tezenis, l'annuncio su Facebook

La Tezenis Verona procede nell'allestimento della squadra per la prossima stagione senza pensare troppo alla penalizzazione che le è stata inflitta a causa del leggero ritardo nel pagamento dell'iscrizione al prossimo campionato di Serie A2. Campionato a cui i gialloblù parteciperanno con lo stesso timoniere che ha guidato la squadra nel finale della scorsa stagione. È stato infatti prolungato il contratto dell'allenatore Alessandro Ramagli, arrivato l'11 febbraio scorso sulla panchina scaligera, su cui era stato seduto anche dal 2012 al 2015.

Ramagli e il suo staff guideranno un gruppo che inizierà a disputare gare ufficiali a metà settembre con la Supercoppa di Serie A2. Le prime avversarie dei gialloblù saranno Udine, Mantova e Orzinuovi, inserite nel gruppo della Tezenis in Supercoppa. La prima giornata del campionato di A2 sarà invece il 3 ottobre e al termine della stagione regolare i playoff avranno un doppio tabellone da cui usciranno fuori le due squadre promosse in A1.

Il primo tassello della Tezenis è stato messo ad inizio luglio con la composizione dello staff tecnico agli ordini di Ramagli, mentre la prima conferma del gruppo della scorsa stagione è stata quella del centro Francesco Candussi. «Sono molto felice di proseguire il percorso con Verona - ha commentato Candussi - Sono molto carico e motivato. Il legame con la città e con la società è sempre più forte: dopo tre anni, rinnovare con un nuovo contratto pluriennale è anche una scelta di cuore».
È stato invece risolto in anticipo e il contratto con Giovanni Severini che potrebbe andare a giocare a Cantù.

Tre, infine, i nuovi acquisti ufficializzati dalla Scaligera Basket. L'ultimo in ordine di tempo è quello dell'ala classe 2002 Sasha Grant, che arriverà a Verona con la formula del prestito dal Bayern Monaco. «Ho già parlato con coach Ramagli e il primo approccio è stato davvero super - ha detto Grant - Occasioni di questo tipo non ne vengono sempre offerte ai giovani e proprio per questo sono consapevole del valore. Personalmente sono convinto sarà un’esperienza molto importante: ho tantissima voglia di lavorare e fare bene per la squadra, sono molto motivato per arrivare a ottenere buoni risultati».
Per il ruolo di playmaker è stato messo sotto contratto dalla Tezenis Lorenzo Penna, proveniente dal Basket Torino dove nell'ultima stagione ha giocato con 17 minuti, 3.8 punti e 2.4 assist di media a gara. «Verona è una piazza importante - ha dichiarato Penna - Non mi sono fatto scappare questa opportunità, poi starà a me dare il meglio con la maglia della Tezenis. Ritrovo coach Ramagli dopo le esperienze assieme a Bologna e Udine, con lui ho sempre avuto un rapporto super. Anche quando non era il mio allenatore, siamo sempre rimasti in contatto e in ottimi rapporti. Devo dire che sono molto contento a livello professionale ma anche a livello personale».
Viene infine da una stagione giocata a Piacenza con 30 presenze, 9.4 punti e 6.5 rimbalzi di media il neo gialloblù Liam Udom, ala piccola del 2000, alto 199 centimetri. «Sono molto carico per questa nuova esperienza - è stato il commento di Udom - credo sia la scelta migliore per il mio futuro. Arrivo in una società che so essere organizzata, mio fratello Mattia mi ha parlato molto bene della Scaligera Basket. Avrò la possibilità di lavorare con coach Ramagli che sono sicuro mi aiuterà molto e i prossimi anni saranno significativi per me. L’anno che ho appena concluso è stato un crescendo continuo: non ho iniziato bene la stagione ma poi sono cresciuto, passando da tanto lavoro e sacrificio. So che devo lavorare ancora molto e questo è il mio obiettivo per i prossimi anni».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tezenis Verona, i primi tre acquisti: Penna, Udom (Liam) e Sasha Grant

VeronaSera è in caricamento