Attento Chievo, la Juve ferita ma sa mordere

I bianconeri sono chiamati a confermare la vittoria in Coppa Italia col Napoli

Attento Chievo, la Juve ferita ma sa mordere
Archiviata con un po’ d’amaro in bocca la Coppa Italia, con l’uscita dalla manifestazione da parte della Fiorentina, adesso il Chievo si potrà dedicare completamente al campionato. E la ripresa non è affatto semplice, infatti al Bentegodi arriva la Juventus di Ciro Ferrara.

I bianconeri sono feriti, quasi agonizzanti, ma sono pur sempre una signora squadra, tanto che, sempre nella coppa nazionale, sono stati capaci di battere 3 a 0 una delle squadre più in forma del momento: il Napoli. Quindi arrivano a Verona con tutta l’intenzione di confermarsi e, soprattutto, far confermare il suo tecnico Ferrara, che da qualche settimana sente la panchina traballare.

Il Chievo, dal canto suo, è chiamato a far punti ed a raccogliere quello che semina. Sono tre, ormai, le partite nelle quali gli uomini di Di Carlo non riescono a fare bottino pieno. Anzi, meriterebbero di portare a casa i 3 punti e questi sfuggono sempre. A dirigere l’attacco gialloblù ci sarà Sergio Pellissier, affiancato da Elvis Abbruscato. Quest’ulitmo lo scorso campionato a Torino ha segnato tre gol agli avversari, un bel biglietto da visita. Questa la formazione completa che Di Carlo dovrebbe schierare: Sorrentino; Frey, Mandelli, Yepes, Mantovani; Luciano, Rigoni, Marcolini; Pinzi; Abbruscato, Pellissier.

Totale emergenza in attacco, invece, per i bianconeri, con Ferrara che sarà costretto a schierare Del Piero come prima punta. Alle spalle del capitano graviterà un redivivo Diego. L'unica buona notizia è il rientro del portierone della nazionale Gigi Buffon. Questi l’undici completo di Ferrara: Buffon; Grygera, Cannavaro, Chiellini, Grosso; Salihamidzic, F. Melo, Marchisio, De Ceglie; Diego; Del Piero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

Torna su
VeronaSera è in caricamento