menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atalanta - Hellas Verona, le probabili formazioni | La difesa in mano a Marquez

L'ex Barcellona prende subito posto all'interno del sistema difensivo di Mandorlini, mentre a centrocampo si rivede il greco Tachtsidis come perno centrale. Sala unico assente per i gialloblu

Dopo la pausa estiva riprende il campionato di serie A e la prima giornata vede l'Hellas Verona recarsi a Bergamo per sfidare l'Atalanta alle ore 18 di domenica 31 agosto. 

QUI ATALANTA - "Siamo pronti, partire bene è importante ma senza esagerare. Non dobbiamo farci condizionare dalla prima partita, se andrà male ci sarà sicuramente tempo per recuperare, se andrà bene dovremo mantenere i piedi per terra. L'Hellas (NDR) è un’ottima squadra, nonostante le cessioni di Romulo e Iturbe si sono rinforzati bene prendendo giocatori di qualità. In campo ci sarà la formazione tipo e Bonaventura, aldilà delle voci di mercato, sarà in campo: io farò sempre giocare i migliori tra quelli che avrò a disposizione". Queste le parole di Colantuono in conferenza stampa. Il tecnico orobico non avrà a disposizione per la sfida Baselli e Molina, mentre sono ancora da valutare le condizioni di Rossetti. Lo schema sarà quello proposto anche nella scorsa stagione: un 4-4-1 con Denis unica punta e Moralez, che è in vantaggio su Boakye, alle sue spalle. 

QUI HELLAS VERONA - "I dubbi di formazione sono pochi. In testa ho già la squadra. Andremo a giocare una partita difficile, i moduli sono quelli ma cambieranno gli interpreti e il nostro modo di giocare. L'Atalanta? E' un'incognita, siamo solo all'inizio. Hanno fatto un bel precampionato, poi Bergamo è un campo difficile. Ormai sono 7 anni che Colantuono allena in quella piazza, tutti conoscono i principi dell'allenatore. Incontreremo una squadra arcigna e agguerrita, le qualità le conosciamo e inoltre hanno acquistato calciatori di qualità come D'Alessandro e Boakye, sarà dura incontrarli in un ambiente tosto. Hanno più certezze di noi, si conoscono e stanno facendo bene da diversi anni". Sala è l'unico indisponibile per la sfida di Bergamo, mentre l'ultimo dubbio per Mandorlini pare sia quello tra Obbadi e Christodoulopoulos, con il primo in vantaggio. Per il resto Marquez prenderà da subito in mano le redini della difesa, mentre a centrocampo torna dall'inizio Tachtsidis. 

ARBITRO: Nicola Rizzoli di Bologna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento