Ascoli - Hellas Verona, le probabili formazioni | Torna Matos, squalificato Colombatto

I gialloblu scenderanno in campo alle 21 di martedì 30 ottobre nelle Marche, dopo la vittoria arrivata nella scorsa giornata. Grosso ritrova l'ala brasiliana, che dovrebbe partire dalla panchina, ma perde il suo regista

Dopo la sofferta vittoria ottenuta contro il Perugia, è già tempo di tornare in campo per l'Hellas Verona, che alle 21 di martedì scenderà in campo allo stadio del Duca per affrontare l'Ascoli, nella decima giornata di Serie B. 

I bianconeri sono stabili a metà classifica con 9 punti, nonostante la sconfitta arrivata nella scorsa giornata a Livorno, ma Vivarini punta ad ottenere un risultato di prestigio per dare carica alla sua squadra e allontanarsi ulteriormente dalla zona retrocessione. 
Solamente un punto divide invece i gialloblu dalla prima posizione occupata dal Pescara e Grosso non vuole interrompere ora la marcia, dopo aver passato un mese intero senza trovare il successo. 

I PRECEDENTI - Le due formazioni si sono affrontate in 10 occasioni, nella serie cadetta, in terra marchigiana. 3 a testa le vittorie che vedono quindi un bilancio in perfetta parità, completato da 4 pareggi. 

QUI ASCOLI - Nel 4-3-1-2 di Vivarini dovrebbe tornare Brosco a fare coppia di difesa con Valentini. Probabile il ritorno di Addae che completerà il reparto con Troiano e Cavion, mentre Ninkovic avrà il compito di ispirare le due punte, che dovrebbero essere Ganza e Beretta, con la possibiità di vedere dal primo minuto Rossetti. 

QUI HELLAS VERONA - Grosso ritrova Matos, che dovrebbe inizialmente sedere in panchina, ma perde per squalifica Colombatto, che dovrebbe essere sostituito da Dawidowicz. In difesa scalpitano Eguelfi, Empereur e Almici, con quest'ultimo che potrebbe ritrovare una maglia da titolare. 

ARBITRO - Marco Serra di Torino. 

ASCOLI (4-3-1-2): Perucchini; Laverone, Brosco, Valentini, D’Elia; Addae, Troiano, Cavion; Ninkovic; Ganz, Rosseti. Allenatore: Vivarini. 

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Almici, Marrone, Caracciolo, Crescenzi; Henderson, Dawidowicz, Zaccagni; Ragusa, Di Carmine, Laribi. Allenatore: Grosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

Torna su
VeronaSera è in caricamento