All'Hellas mancano 25 metri ora serve il salto di qualit

Contro il Bassano i giallobl hanno giocato bene, ma non sono riusciti a raccogliere quanto seminato

All'Hellas mancano 25 metri ora serve il salto di qualit
Manca sempre il salto di qualità, quel passetto in più che consentirebbe di soffrire meno. Ma si sa, se l’Hellas non fa soffrire i propri tifosi non è contento. Ieri gli uomini di mister Mandorlini potevano vincere, dovevano portare a casa i tre punti. La prova offerta al Mercante di Bassano contro la Virtus meritava di più. È piaciuto soprattutto il piglio della compagine gialloblù, che con continuità ha attaccato senza risparmiarsi. Bravo il Bassano a chiudersi ed a ripartire negli spazi, pochi, lasciati liberi dal Verona. Sono mancati, come sempre in quest’anno,gli ultimi 25 metri.

L’Hellas costruisce, bene, con una manovra ormai convincente, ma non riesce a realizzare e le proprie punte soffrono di amnesie continue. Non è un caso che il gol di ieri sia arrivato dalla testa di Martina Rini, un centrocampista, abile ad inserirsi in area di rigore. Dispiace anche per la grossolana disattenzione difensiva che ha portato al pareggio del Bassano. Imperdonabile il buco lasciato da Vergini grazie al quale La Grotteria ha portato al pareggio i giallorossi vicentini.

Mister Mandorlini, in definitiva, ha diversi punti positivi sul quale basare il suo lavoro. Innanzitutto l’atteggiamento della squadra, propositivo e pimpante. Poi il fatto di aver agganciato (e ci permettiamo di dire finalmente) la il quinto posto e, di conseguenza, l'ultima piazza della zona play off. Da sistemare, sicuramente, alcuni schemi difensivi e, soprattutto, la mira sottoporta delle punte, anche perchè domenica al Bentegodi arriva la Salernitana, sopra in classifica di ben 5 punti. Una sfida dove serve il salto di qualità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento