Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Borgo Trento / Via Santini

Nuotatore D’oro Veronese 2015: viene premiata la giovane Alessia Cielo

La giovane atleta del Team Nuoto Sport Management ha ricevuto il prestigioso riconoscimento durante il Memorial Lucio Leone per i risultati conseguiti nell'attività natatoria

Grande soddisfazione in casa Sport Management. Durante il Memorial Luciano Leone, la giovane atleta del Team Nuoto SM, Alessia Cielo, è stata premiata come Nuotatore D’oro Veronese 2015, importante riconoscimento conferito a chi si è ben distinto nell’anno appena trascorso in ambito natatorio. In particolare Alessia, classe 2003, nel 2015 ha fatto parlare di sé stabilendo i primati nazionali categoria Esordienti A nei 100sl (01’00”94), 200sl (02’11”70) e 400sl (04’34”40), poi migliorati (Categoria Ragazze) alla fine dell’anno con i seguenti crono: 59”11 (100sl), 02’06”28 (200sl), 04’23”00 (400sl).

Un successo non isolato per il Team Nuoto Sport Management, che a Verona, sotto la guida dell’ex tecnico della Nazionale Italiana Federico Bonifacenti, ha creato un ottimo gruppo: “I ragazzi - afferma Bonifacenti - mostrano sempre più passione e dedizione a questo duro sport. Alleno da tanti anni e i miei obiettivi sono sempre chiari e nitidi. Ritengo che nell’area veronese ci sia una buona base per lavorare al meglio, non solo a livello giovanile, ma anche a livello di categoria. Il premio conferito ad Alessia riempie di orgoglio tutta la squadra”.

A dimostrazione di quanto detto, infatti, ben quattro atleti di categoria, sono stati chiamati a vestire i colori della squadra élite del Team Nuoto SM. Visibilmente soddisfatto anche il Capo Area delle Piscine Santini, Christian Panzarini: “L’entusiasmo di Federico sicuramente è la chiave del successo che stanno ottenendo questi ragazzi. Lo osservo durante gli allenamenti e vedo con quanta passione coinvolge gli atleti”. Un entusiasmo che riguarda non solo la squadra élite ma anche i più piccoli. “A fare da contorno - continua - c’è un vivaio di tutto rispetto che conta 30 atleti tra esordienti e propaganda, tutti provenienti dal vivaio della scuola nuoto delle Piscine Santini. L’ottimo lavoro svolto alla base dagli istruttori federali consente loro di poter scegliere ed indirizzare i bambini verso la pratica del nuoto agonistico. Un vantaggio che non tutte le strutture hanno”.

L’obiettivo, dunque, per Sport Management è quello di creare un polo natatorio di importanza rilevante nell’area nord-est, con le Piscine Santini e i Centri Sport Management limitrofi a fare punto di riferimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuotatore D’oro Veronese 2015: viene premiata la giovane Alessia Cielo

VeronaSera è in caricamento