Zingel rientra alla base dopo l'intervento: via alla riabilitazione

Il centrale gialloblù è rientrato ieri dopo l'operazione alla spalla destra subita all'Ospedale Civile "Cervesi" di Cattolica. L'australiano ora cerca di stringere i tempi per il rientro in campo

 Intervento chirurgico alla spalla destra eseguito con successo per il centrale gialloblù di origine australiana Aidan Zingel. Ad assicurarlo è il Dottor Giuseppe Porcellini che l’ha operato nel pomeriggio di ieri presso l’Ospedale Civile “Cervesi” di Cattolica. L’atleta è stato sottoposto ad un’operazione della durata di circa due ore e ieri è stato dimesso, potendo così tornare a Verona nel primo pomeriggio. Per Zingel è previsto un breve periodo di riposo prima di cominciare la riabilitazione con il responsabile dello staff sanitario scaligero Giorgio Pasetto, che lo seguirà nelle sedute di terapia presso il Centro Bernstein di Verona. La riabilitazione sarà suddivisa in quattro fasi della durata di un mese ognuna, al termine delle quali l’atleta sarà pronto per tornare in campo: mobilitazione passiva per recuperare particolarità, esercizi in acqua, potenziamento muscolare in palestra e riatletizzazione. Il peggio è passato e la nuova sfida di Zingel è recuperare in fretta e tornare in campo il prima possibile e più forte che mai.

DIMENTICARE VIBO PER ASPETTARE TRENTO - La Marmi Lanza si prepara al big match contro i campioni del mondo in carica, i biancorossi della Itas Diatec Trentino, nella 10° e ultima giornata del turno di andata, in programma domenica 9 dicembre alle ore 18 tra le mura casalinghe del PalaOlimpia. Meoni e compagni si presentano alla prossima gara con 8 punti in classifica, dopo aver incassato la sconfitta a Vibo sabato scorso e non essere riusciti a sfatare la legge del PalaValentia (che ha consacrato la vittoria della Tonno Callipo a punteggio pieno in tutti i 4 incontri disputati in casa). Il centrale scaligero Rak ha così commentato la performance della squadra: “Ci siamo trovati di fronte ad una squadra unita che ha giocato molto bene in ricezione e ci ha messo in difficoltà con la battuta flot che abbiamo abbastanza sofferto. Noi non siamo riusciti a reagire, gli abbiamo tenuto testa solo un po’ nel terzo set, ma in generale Vibo è stata superiore”. I gialloblù sono però altrettanto forti delle performance straordinarie emerse nelle partite precedenti, in particolare contro Macerata, nella magica cornice dei quasi 5000 spettatori presenti al PalaOlimpia. Nelle quattro partite giocate in terra scaligera infatti la formazione di Bagnoli è sempre riuscita a strappare preziosi punti agli avversari, eccetto che contro la Bre Banca Lannutti, gara in cui gli scaligeri hanno dato dimostrazione di grande tecnica senza saperla sostenere con continuità. La partita contro Trento è alle porte e la voglia di riscatto insieme alla consapevolezza delle grandi potenzialità dimostrate nella 7° e 8° giornata potrebbero riservare importanti sorprese.

VOCI E VOLTI ONLUS, DIECI ANNI IN GIALLOBLÙ - Si taglia il traguardo del decimo anno per il "matrimonio" tra BluVolley Verona e Voci e Volti Onlus, l’associazione che realizza progetti di cooperazione nel mondo, con particolare attenzione all'istruzione, alla formazione e all’assistenza di bambini e giovani. Domenica, al PalaOlimpia, l’entusiasmo per il big match tra Marmi Lanza e i Campioni del Mondo della Itas Diatec Trentino, si mescolerà al sentimento di solidarietà natalizia promosso nello stand di Voci e Volti. I presenti potranno infatti fare la loro parte acquistando i pandori messi a disposizione dalla Onlus e collaborare alle iniziative di supporto e sviluppo di comunità in Tanzania, Mozambico e Guinea Bissau. Anche in questo Natale 2012 la pallavolo scaligera e Voci e Volti tornano a lavorare insieme per regalare nuove speranze ai bambini orfani e malati, ai piccoli delle scuole materne e primarie, ai giovani studenti, alle famiglie colpite da povertà e malattia nei villaggi privi delle primarie risorse vitali.  www.vocievolti.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA PALLAVOLO PER INSEGNANTI E RAGAZZI - Dalla scorsa settimana Volley School non è solo ed esclusivamente per i ragazzi di Verona e provincia, è molto di più. Il progetto promosso dalla BluVolley Verona in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, ora coinvolge direttamente anche i docenti di ogni ordine e grado in un Educational di pallavolo, invitandoli al PalaOlimpia per seguire i momenti di preparazione atletica di Meoni e compagni. Mercoledì 28 novembre un gruppo di insegnanti delle scuole medie e superiori hanno vissuto questa esperienza per la prima volta, osservando l’allenamento della Marmi Lanza dagli spalti ed esponendo dubbi e domande agli allenatori Bruno Bagnoli e Matteo De Cecco nel successivo momento di approfondimento tecnico e tattico.  Un nuovo appuntamento con il Volley School per studenti è stato svolto questa mattinata di domani, quando due gruppi di atleti gialloblù, da una parte il secondo allenatore De Cecco con lo schiacciatore Fedrizzi e dall’altra parte il centrale Viafara e lo schiacciatore De Marchi, hanno incontrato un centinaio di ragazzi della scuola “Dal Cero” a San Bonifacio e dell’istituto “Cappa” di Bovolone.      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento