rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

A&P Olivieri, tre punti d'oro contro Fontanellato

Le ragazze di Pillitu vincono contro la seconda forza del campionato

Vittoria di grandissimo prestigio per la A&P Olivieri, capace di battere in maniera netta il Fontanellato seconda forza del campionato. Un risultato sorprendente più per la debacle ospite che per l’ottima prova delle veronesi, già in palla da parecchie settimane e cresciute molto nell’arco della stagione. All’andata finì infatti con lo stesso agevole risultato, ma a parti invertite.

Le emiliane hanno sicuramente pagato l’assenza della Wagner, oltre alla condizione non ottimale di altre giocatrici, ma con questa stessa formazione avevano conquistato il secondo posto nel turno precedente espugnando Trento e sorpassandolo in classifica.

Verona parte subito fortissimo: il primo set non ha mai storia visti parziali come 8-3, 16-7, 20-12. Due punti di Brutti e il set-ball di Cristanelli chiudono un indiscutibile 25-14. Stesso identico copione nel set successivo, con Antares infallibile in ricezione e in attacco e parziali-specchio rispetto al primo (8-1, 16-8, 18-10). Fontanellato prova a reagire, ci riesce in parte riavvicinandosi fino al 20-17 ma Verona tiene e chiude 25-21 con Ambrosini.

L’inizio del terzo set è invece equilibrato: il punto a punto resiste fino al 5 pari, poi le ospiti hanno un sussulto di orgoglio e passano avanti al primo tempo tecnico (6-8). A&P Olivieri decide allora di accelerare e mette a segno un break di 9-0 che riporta ai parziali dei primi due set (20-12).

Terreverdiane si arrende, due punti di Ambrosini e un attacco ospite fuori decretano il 25-16 finale. Una prova praticamente perfetta da parte di A&P Olivieri, che ha sbagliato pochissimo (13 errori-punto totali!) e ha fatto registrare il proprio record stagionale sia in attacco (46%) che in ricezione positiva (70%).

Una prestazione di grande collettivo, con le ragazze di Greca Pillitu che hanno saputo uscire alla grande dall’unico momento di relativa difficoltà e non hanno mai permesso alle avversarie di giocare in modo efficace. Tre punti pesanti, forse non preventivati, che infarciscono ulteriormente il bottino salvezza e riportano le gialloblù al quinto posto, in attesa dello scontro diretto di Vigolzone, sabato prossimo. Non basta alle emiliane l’alibi degli infortuni: Fontanellato (che aveva perso fin’ora solo tre partite, e tutte al tie-break) non è mai entrata in partita e non può essere certo soddisfatta di quanto messo in campo stasera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A&P Olivieri, tre punti d'oro contro Fontanellato

VeronaSera è in caricamento