menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Massimo Bettiol

Foto di Massimo Bettiol

Rallye di Monte Carlo. Scandola-D’Amore chiudono all'ottavo posto

«È singolare guadagnare una posizione in classifica in questo modo ma è il regolamento particolare di una rally particolare», ha commentato il pilota della Hyundai i20 R5

Il singolare regolamento sportivo del Rallye di Monte Carlo ha permesso di migliorare una posizione nella classifica finale alla Hyundai i20 R5 di Scandola-D’Amore, pur non correndo.

Dopo aver concluso la gara sabato sera con il nono posto tra gli equipaggi iscritti al mondiale WRC3, domenica Umberto e Guido non hanno potuto far altro che riposarsi a Monaco aspettando la chiusura del rally da parte dei sessanta equipaggi classificati alla tappa finale. Gli avversari invece hanno disputato le ultime quattro prove speciali e alcuni di loro sono incappati in problemi tecnici o uscite di strada come era avvenuto al Pilota veronese nella terza prova speciale della competizione. Alla fine la passerella sul palco d’arrivo in Quay Albert, per tutti i piloti arrivati tra sabato e domenica, ha premiato Umberto Scandola e Guido D’Amore con un ottavo posto di categoria. Grazie a questo risultato il difficile esordio nel Mondiale Rally 2020 ha permesso di conquistare 4 punti nel WRC3, la categoria riservata alle vetture R5 non iscritte dal costruttore come lo Hyundai Rally Team Italia.

Foto di Massimo Bettiol-7

«È singolare guadagnare una posizione in classifica in questo modo ma è il regolamento particolare di una rally particolare. Dopo il ritiro avevamo pagato parecchi minuti di ritardo e questo non ci ha permesso di arrivare a disputare la gara completa con l’ultima tappa e di lottare per il podio - racconta Umberto Scandola -. Alla fine il nostro primo Monte Carlo si è corso solamente in sette delle sedici prove speciali in programma, ma anche nell’anomala versione breve abbiamo conquistato l’ottavo posto in WRC3 grazie a una serie di buoni tempi nella parte centrale. Per questo io e Guido siamo soddisfatti e ringraziamo sentitamente la squadra, Hyundai Italia, Hyundai Motorport Customer Racing e Michelin, assieme ai partner del progetto come Withu, Pakelo e Genart».

88° Rallye Monte Carlo - Classifica Finale WRC3: 1.Camilli-Buresi (Fra) Citroën C3 in 3:24:39.8 (media di 89.2 km/h); 2.Ciamin-Roche (Fra) Citroën C3; 3.Bonato-Boulloud (Fra) Citroën C3; 4.Rossel-Fulcrand (Fra) Citroën C3; 5.Munster-Louka (Lux) Škoda Fabia; 6.Brazzoli-Barone (Ita) Škoda Fabia; 7.Díaz-Sanjuan (Esp) Škoda Fabia; 8.Scandola-D'Amore (Ita) Hyundai i20; 9.Nobre-Morales (Bra) Škoda Fabia.

World Rally Championship - Calendario 2020: 1. 23-26/01 Rallye Monte-Carlo (asfalto/neve); 2. 13-16/02 Rally Sweden (terra/neve); 3. 12-15/03 Rally Guanajuato México (terra); 4. 30/04-3/05 Rally Argentina (terra); 5. 21-24/05 Rally de Portugal (terra); 6. 04-07/06 Rally Italia Sardegna (terra); 7. 16-19/07 Safari Rally Kenya (terra); 8. 06-09/08 Neste Rally Finland (terra); 9. 03-06/09 Rally New Zeland (terra); 10. 24-27/09 Rally of Turkey (terra); 11. 15-18/10 ADAC Rally Deutschland (asfalto); 12. 29/10-1/11 Wales Rally GB (terra); 13. 19-22/11 Rally Japan (asfalto).

Foto di Massimo Bettiol-7

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento