«He's back». Ufficiale il ritorno di Matey Kaziyski alla Calzedonia Verona

Lo schiacciatore bulgaro ha appena conquistato il titolo nazionale giapponese con Jtekt Stings e già martedì si unirà ai compagni in gialloblu per il primo allenamento

La calorosa accoglienza dei tifosi veronesi a Kaziyski

«He's back. È tornato. Matey Kaziyski torna a vestire i colori gialloblù della Calzedonia Verona». Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, mancava solamente l'ufficialità da parte del club scaligero che puntualmente è arrivata nella mattinata del 3 marzo. 

Lo schiacciatore bulgaro, fresco di titolo nazionale giapponese con i Jtekt Stings, è atterrato domenica sera a Verona, dove è stato accolto dall'entusiasmo dei tifosi gialloblù, e già da martedì sarà in campo con la squadra per il primo allenamento.

Kaziyski vestirà la maglia numero 1 e ritroverà diversi compagni della scorsa stagione, oltre a coach Rado Stoytchev. Ecco le sue prime dichiarazioni:

«Sono felicissimo di essere tornato qui, e che accoglienza ho ricevuto dai tifosi! Conosco bene l'ambiente di Verona, e con coach Stoytchev c'è un grande rapporto che certamente mi aiuterà a lavorare bene fin da subito».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

Torna su
VeronaSera è in caricamento