Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Si raffredda l'asse Verona-Napoli: Kumbulla prende tempo, Firenze tenta Amrabat

Le due società avevano trovato l'accordo per il difensore, che preferisce però attendere l'estate per qualsiasi decisione. Sul centrocampista intanto è tornata forte la Viola, che cerca di limare le distanze con il giocatore

Amrabat in azione durante questo campionato

Si avvicina sempre più la chiusura del calciomercato e le trattative, soprattutto quelle più importanti e delicate, si fanno sempre più incandescenti. Alcune di queste riguardano proprio l'Hellas Verona che, vista la sua brillante stagione, è stato preso d'assalto per i suoi gioielli. 

Dopo aver ufficializzato l'arrivo di Rrahmani per la prossima stagione, il Napoli ha cercato di stringere anche per Kumbulla e Amrabat, incontrando però non poche difficoltà. Come racconato da Tuttomercatoweb, sul giovane difensore le due società avrebbero trovato un'intesa sulla base di una ventina di milioni più bonus, ma lo stesso giocatore avrebbe deciso di attendere l'estate per prendere qualsiasi decisione. 
Per quanto riguarda Amrabat, anche in questo caso il Napoli aveva raggiunto un accordo con il club scaligero ma non con il calciatore, soprattutto sulle questioni legate agli anni di contratto e ad una clausola che avrebbe voluto inserire. Sul centrocampista marocchino ora perà è forte la Fiorentina, che starebbe cercando di limare tutte le distanze per arrivare alla fumata bianca: anche in questo caso però, il giocatore dovrebbe effettivamente cambiare casacca solo la prossima stagione. 

Secondo la Gazzetta dello Sport invece, l'Hellas avrebbe chiesto al Tottenham il difensore classe 1998 Juan Foyth: le due società starebbero lavorando su un prestito con diritto di riscatto. Sembra invece oramai fatta per l'arrivo di Dimarco in prestito dall'Inter
Nel frattempo il club gialloblu ha ufficializzato il primo contratto per Destiny Udogie, che ha firmato fino al 30 giugno 2022. Questo il comunicato ufficiale. 

Nato a Verona il 28 novembre 2002 e di origini nigeriane, Udogie – terzino sinistro con spiccate attitudini offensive che gli hanno permesso di ricoprire anche il ruolo di mezz’ala - è approdato nel Settore Giovanile dell’Hellas all’età di 10 anni.

La sua crescita in seno al vivaio gialloblù lo ha portato a collezionare, nelle ultime stagioni, 25 presenze con 6 gol nel biennio 2017-2019 con la formazione Under 17, mentre nella stagione corrente ha disputato 10 partite e segnato 3 reti fra campionato Primavera e Coppa Italia di categoria.

Udogie ha vestito la maglia azzurra delle Nazionali Under 16 (2 presenze), Under 17 (15 presenze e 2 gol), Under 18 (4 presenze) e Under 19 (3 presenze).

Il 17enne terzino sinistro gialloblù ha preso parte fra fine ottobre ed inizio novembre scorsi ai Mondiali Under 17 in Brasile, andando in gol contro il Messico nella fase a gironi, ma ha anche disputato a luglio 2019 gli Europei Under 19 in Armenia, scendendo in campo da titolare contro Portogallo, Armenia e Spagna.

Nella corrente stagione Udogie è stato anche più volte aggregato alla Prima Squadra gialloblù.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si raffredda l'asse Verona-Napoli: Kumbulla prende tempo, Firenze tenta Amrabat

VeronaSera è in caricamento