Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport Zai / Via Belgio

Calciomercato chiuso, l'Hellas Verona piazza gli ultimi colpi: preso il terzino Luigi Vitale

Il difensore d'esperienza, molto utile dopo l'infortunio di Crescenzi, è giunto dalla Salernitana

La sessione invernale del calciomercato si è conclusa il 31 gennaio, con l'Hellas Verona che è riuscito negli ultimi due giorni utili a mettere a segno alcuni colpi per completare la rosa a disposizione di Fabio Grosso e nello stesso tempo a sfoltirla delle figure meno utilizzate. In entrata, dopo gli arrivi di Di Gaudio, Faraoni e Berardi, sulle sponde dell'Adige è giunto anche Luigi Vitale, il terzino d'esperienza che serviva a Grosso dopo l'infortunio di Crescenzi, arrivato a titolo definitivo dalla Salernitana. 

Torna invece a Verona, dopo l'esperienza della stagione 2005/2006, Gianni Munari, centrocampista classe 1983, arrivato in prestito da Parma. In prestito secco dalla Juventus è arrivato anche il difensore classe 2000 Riccardo Meneghini, mentre l'attaccante Vittorio Vigolo, anch'egli classe 2000, è arrivato dal Milan con la formula del prestito e diritto di riscatto.

Dopo Caracciolo, Cherubin, Calvano, Fossati e Bearzotti, ha invece salutato il capoluogo scaligero Karamoko Cissé, ceduto a titolo temporaneo oneroso con diritto di opzione al Carpi. È stato invece risolto il prestito con l'Atalanta di Fabio Eguelfi, che la società orobica ha poi girato al Livorno. Acquistato a titolo definitivo dalla Reggina, il difensore Gaetano Navas è stato mandato in prestito alla Paganese. Il centrocampista classe 1998 Simon Stefanec invece è stato ceduto a titolo temporaneo con diritto di opzione e obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni al FC Nitra. Ha salutato Verona anche Pierluigi Cappelluzzo, che concluderà la stagione in prestito all'Imolese calcio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato chiuso, l'Hellas Verona piazza gli ultimi colpi: preso il terzino Luigi Vitale

VeronaSera è in caricamento