rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

L'Hellas pareggia in casa contro l'ex Aglietti

Nel giorno dei tre punti a tavolino tolti al Torino, arriva il primo pareggio dopo 12 vittorie consecutive casalinghe contro l'Empoli guidato dalla punta del Verona di Prandelli.

Dopo 12 vittorie casalinghe consecutive l'Hellas raccoglie un misero punticino nella sfida con l'Empoli, allenato dall'ex Aglietti. I gialloblu hanno condotto il match dall'inizio alla fine senza rischiare praticamente nulla, ma senza la solita brillantezza nella manovra, soprattutto nel primo tempo, e con poca lucidità sotto rete. La terna arbitrale poi non aiuta i ragazzi di Mandorlini, che si vedono negare un calcio di rigore a tre minuti dalla fine. Aglietti quindi da un dispiacere ai suoi vecchi tifosi che, dopo la sentenza del giudice sportivo che ha tolto i tre punti assegnati a tavolino al Torino, sognavano il momentaneo primato in classifica.  

La prima occasione per i padroni di casa arriva al 3'. Jorginho prende palla, la passa a Lepiller che serve PIchlmann, ma il sinistro dell'austriaco non inquadra lo specchio della porta. Dopo tre minuti è la volta del brasiliano impegnare Dossena. Al 8' è Lepiller a impensierire l'estremo difensore toscano, calciando una punizione, vicino alla bandierina del calcio d'angolo, che viene puntualmente messa in angolo. Al 11' arriva una brutta notizia per Mandorlini, Maietta s'infortuna ed è costratto ad uscire, al suo posto Ceccarelli. Al quarto d'ora arriva la miglior occasione per gli scaligeri della prima frazione. Jorginho ruba palla e serve Hallfredsson che a sua volta scarica su Lepiller, il francese entra in area ma si allarga, finta il tiro e passa al centrocampista brasiliano che da posizione favorevolissima manca la conclusione. Al 41' si vede l'Empoli, Tavano entra in area da destra dopo aver saltato Mareco, ma il suo sinistro viene ribattuto. Sul finire della prima frazione Pichlmann viene lanciato da Jorginho, Dossena esce al limite dell'area e respinge sui piedi di Gomez, che da più di 40 metri tenta la conclusione mettendo però a lato.

All'inizio del second tempo i toscani si presentano con Guitto al posto di Moro. Il Verona parte bene e sfiora il gol dopo due minuti con Gomez su cross di Cangi. Aglietti è costretto a sostituire uno spento Maccarone per infortunio, al suo posto Levant. Al 51' Pichlmann tiene palla e serve Gomez che s'incunea nell'area avversaria e serve un ottimo pallone a Lepiller che calcia alto sopra la traversa. Grande occasione per gli scaligeri al 58', Pugliese scende sulla sinstra e crossa, Pichlmann fa da sponda per Gomez che di testa spara su Dossena. L'assedio scaligero prosegue, stavolta è Cangi a mettere dentro il pallone ma Gomez spedisce ancora a lato. Al 65' l'Empoli torna a varsi vedere con un pericoloso traversone di Regini sul quale Tavano e Levan non arrivano. Doppio cambio al 69' Ferrari e Galli rilevano Pichlmann e Lepiller. Due minuti dopo Halfredsson apre per Gomez, l'argentino stoppa e calcia ma la sfera finisce poco distante dal secondo palo. Il neo entrato Galli si metteb in mostra al minuto 80, stretto triangolo in area con Gomez, ma la sassata dell'italiano finisce a lato del primo palo. 

Al 87' l'episodio decisivo: Ferrari entra in area e viene steso da Regini quando è davanti a Dossena. L'arbitro Gallione non vede il fallo del difensore toscano e la partita si chiude sullo 0-0.

Le pagelle di Hellas Verona - Empoli 0-0.

Hellas: Rafael 6, Cangi 6.5, Mareco 6, Maietta sv (11' Ceccarelli 6), Pugliese 6.5, Jorginho 5.5, Tachtsidis 5.5, Halfredsson 6.5, Gomez 6.5, Pichlmann 5.5 (69' Ferrari 5.5), Lepiller 5 (69' Galli 6)

Empoli: Dossena 7, Buscè 6, Ficagna 6.5, Stovini 6.5, Regini 6.5, Ze Eduardo 5.5, Moro 6.5 (45' Guitto 6), Burgman 5.5 (72' Valdifiori 5.5), Tavano 5, Maccarone 4.5 (48' Levan 6)

Arbitro - Gallione 5: La distribuzione dei cartellini lascia a un po' a desiderare, ne andava tirato fuori qualcuno prima sia da una parte che dall'altra. Ma la cosa che più condiziona la sua prestazione è il mancato rigore assegnato ai padroni di casa sul finire della gara.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Hellas pareggia in casa contro l'ex Aglietti

VeronaSera è in caricamento