Canoa, kayak e rafting: gli agonisti si sfidano a colpi di pagaia nell'Adigemarathon

Per gli amatori l'appuntamento è rimandato al 2021 a causa delle misure anti Covid, mentre domenica 4 ottobre la manifestazione si svolgerà solamente con la parte agonistica

L'arrivo di Pescantina

La 17a edizione dell’Adigemarathon, la maratona internazionale di canoa, kayak e rafting sul fiume Adige, si svolgerà domenica 4 ottobre, in regime restrittivo contro il Covid-19. La manifestazione sarà limitata alla parte agonistica nel rispetto dei protocolli di sicurezza statali e della Fick, la Federazione Italiana Canoa e Kayak. Da Borghetto d’Avio, negli auspici degli organizzatori Canoa Club Pescantina e Borghetto, con il fondamentale supporto dei Comuni di Dolcè, Pescantina, Bussolengo, partiranno circa 200 agonisti sulla distanza dei 35 chilometri che portano a Pescantina; dall’Isola di Dolcè fino al traguardo (20 chilometri) saranno una cinquantina di giovani promesse della mezza maratona e circa 150 tra sup e partecipanti al campionato italiano assoluto rafting categoria R6, a prendere il via. Per la parte amatoriale e il migliaio di partecipanti che coloravano il fiume Adige con la tradizionale partenza da Dolcè l’appuntamento sarà per il 2021.

IL PROGRAMMA - Sabato 3 ottobre dalle ore 14 alle ore 19 è previsto l’accredito dei partecipanti nell’area della zona arrivo dell’Adigemarathon a Pescantina, zona arrivo. Domenica 4 ottobre alle ore 8.30 sono aperte le segreterie a Borghetto d'Avio e Dolcè esclusivamente per le iscrizioni alle gare agonistiche. Alle ore 10 prenderà il via, da Borghetto d’Avio l’Adigemarathon degli agonisti: 35 chilometri di pagaiate fino al traguardo di Pescantina. Dall’Isola di Dolcè alle ore 11.30 sarà la volta del via della mezza maratona per le giovani promesse della canoa italiana, alle ore 11.40 dell’Italian Rafting Cup (Dolcè), il campionato italiano rafting. Alle 14.30 si terranno le premiazioni nella zona arrivo di Pescantina. Per i primi agonisti l’arrivo è previsto a mezzogiorno circa; verso le ore 13 arriveranno i ragazzi della Mezza Maratona ed i Rafting agonisti.

LE PREVISIONI - «I riscontri da parte degli agonisti sono positivi» spiega Vladi Panato, presidente del Canoa Club Pescantina e commissario tecnico della nazionale azzurra di canoa fluviale «auspichiamo la presenza complessiva di circa 250 tra canoisti e rafting». Il presidente aggiunge: «Per noi è importante organizzare l’Adigemarathon, anche se limitatamente, perché è diventata, di anno in anno, una manifestazione sentita dagli agonisti e apprezzata da migliaia di appassionati della canoa e del rafting». Lo scorso anno sulla 16a maratona ha sventolato la bandiera ceca dopo 35 chilometri di pura adrenalina. Allo sprint di Pescantina, dopo un epico duello, il K2 olimpico senior ceco Mojzisek/Zavrel dell’Usk Praga ha tagliato il traguardo in 2 ore 3 minuti e 3 secondi con appena un secondo di vantaggio sul K2 olimpico senior del Cus Milano dei campioni italiani Under 23 Giulio Bernocchi e Stefano Angrisani.

Partenza Campionato Rafting Dolcè-2
Partenza del campionato rafting da Dolcè

LE AMMINISTRAZIONI COMUNALI DI DOLCE’ E PESCANTINA - «La canoa è uno sport ideale per i ragazzi che possono scoprire l’ambiente da un punto di vista straordinario qual è il fiume Adige» evidenzia Panato. Il sindaco di Dolcè Massimiliano Adamoli spiega: «Dispiace che l’Adigemarathon quest’anno non possa godere dell’allegria di migliaia di amatori e del supporto fondamentale delle nostre associazioni. Tuttavia il Canoa Club Pescantina, con coraggio, organizza l’Adigemarathon agonistica che costituisce uno dei fondamentali tasselli per una promozione ambientale sostenibile anche attraverso la nostra pista ciclabile percorsa nell’ultimo anno da 100mila appassionati ciclisti e podisti». «A tutti sono rimaste nel cuore le prime 16 edizioni della maratona - sottolinea il sindaco di Pescantina Davide Quarella - purtroppo l’emergenza sanitaria, quest’anno, ha provocato l’annullamento di decine di migliaia di manifestazioni. Non così l’Adigemarathon grazie all’intraprendenza del presidente Vladi Panato e dei volontari del Canoa Club Pescantina e Borghetto. I nostri canoisti, inoltre, stanno mantenendo una tradizione vincente, mietendo successi in acqua e continuando ad organizzare la maratona che dà lustro al nostro Comune ed a quelli della Valdadige».

SOLIDARIETÀ - Anche quest’anno il Lions club Bussolengo Pescantina Sona, costituito nel 1981, attualmente presieduto da Gianluigi Righetti, organizzerà una lotteria in occasione di Adigemarathon a favore dell’iniziativa della Nuova Polisportiva Pescantina. L’associazione intende organizzare corsi di ginnastica per bambini, persone della terza età ed altri soggetti che hanno sofferto di più a seguito del “blocco forzato” determinato dal Corona Virus; nonché corsi blsdper l’utilizzo degli apparecchi defibrillatori da parte di istruttori e dirigenti della Polisportiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SPONSOR - Fondamentale è la presenza di diversi sostenitori «il cui aiuto è sempre più prezioso per l’organizzazione di Adigemarathon» conclude Vladi Panato «doveroso è un ringraziamento al main sponsor Albino Armani Viticoltori dal 1607 nella persona di Albino Armani, Avis, Acque Veronesi, Alperia, Adige Rafting Verona, Associazione Nazionale Alpini, Bim Adige Trento, Camera Project, Fondazione Cattolica, Consorzio Tutela Vini Terradeiforti, Cose Buone, Decathlon, Elettrosound Unconventional Show, Fick-Federazione Italiana Canoa e Kayak, Fict-Federazione Italiana Canoa Turistica, Federazione Italiana Rafting, Hydro Dolomiti Energia, Pescantina Rafting, Protezione Civile Nazionale, Phyto Garda, RedBull, Rescue Project-Scuola Nazionale di Formazione, Santamargherita Spa-The Original Italian Surface, Tecnovap-L’Arte del Vapore, Termoidraulica Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Hellas Verona - Genoa, probabili formazioni | Difesa gialloblù in emergenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento