Vinitaly 2011, la Cantina di Custoza cala il poker

Prestigiosi riconoscimenti a conferma di un successo gi internazionale

Vinitaly 2011, la Cantina di Custoza cala il poker
Nella 45esima edizione del Vinitaly, la Cantina di Custoza mette a segno un bel poker, collezionando ben quattro premi al concorso enologico internazionale, ricevendo la medaglia di gran menzione per i vini: Custoza doc Superiore Custodia Le Noci 2009, Bardolino doc Chiaretto I Classici 2010, Garganega Garda Doc Val dei Molini 2010, Merlot Garda Doc Terre in fiore 2010.

Successi che consolidano le precedenti affermazioni a livello nazionale e internazionale e testimoniano la felice sintesi raggiunta in termini di esperienza, tradizione e passione per l’enologia, congiunte all’impiego di tecnologie all’avanguardia.

Il risultato è un’ampia gamma di vini di qualità che incontra il favore della clientela in virtù della sua eterogeneità. Oltre ai riconoscimenti che hanno confermato l’eccellenza del Custoza prodotto dalla Cantina (solo un’altra azienda ha conseguito l’ambito premio per la stessa tipologia di vino), del Bardolino doc Chiaretto e della Garganega Garda Doc, con particolare soddisfazione è stato accolto il premio assegnato al Merlot Garda Doc Terre in fiore 2010, vino da agricoltura biologica la cui consacrazione nell’ambito del Vinitaly 2011 darà un ulteriore impulso alle vendite nei mercati del nord Europa, particolarmente sensibili ai prodotti da agricoltura biologica.

Da sottolineare che i produttori di uve da agricoltura biologica sono sottoposti a severi controlli da parte degli enti preposti, e la resa per ettaro è inferiore rispetto alla coltura vitivinicola tradizionale. Un motivo in più per essere orgogliosi del riconoscimento conquistato. Sono 5 su 219 le aziende che producono vino bio e se inizialmente si producevano esclusivamente Custoza e Bardolino, il successo delle due tipologie nella versione bio ha indotto recentemente ad aggiungere anche Cabernet e Merlot ed è stato proprio un Merlot ad essere incoronato alla vetrina di Vinitaly.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento